Fandom

Super Mario Italia Wiki

Super Smash Bros. Brawl

2 611pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Super Smash Bros. Brawl
180px-Ssbbx.jpg
Sviluppatore: Nintendo
Editore: Nintendo
Genere: Picchiaduro
Console: Wii
Modalità: 1 Giocatore, 2 Giocatori, 3 Giocatori, 4 Giocatori
Data di Pubblicazione: 31 Gennaio 2008 Giappone,9 Marzo 2008 America,27 Giugno 2008 Europa
Moneta bis.png Questo articolo è un abbozzo. Arricchiscilo scrivendo qualche informazione in più! Moneta bis.png

Super Smash Bros. Brawl è il terzo gioco della serie Super Smash Bros.: successore di Super Smash Bros. Melee e predecessore di Super Smash Bros. per Nintendo 3DS/Wii U.

Personaggi

Il gioco offre 35 personaggi, incluse le eventuali trasformazioni Non tutti sono disponibili fin dall'inizio, per poterli sbloccare occorre portare a termine determinati obiettivi segreti in modalità Brawl oppure avanzare nella modalità Emissario del Subspazio.


Serie Personaggi
Mario (serie)
The Legend of Zelda
Donkey Kong
Pokémon
Kirby
Star Fox
Metroid
  • Samus Aran (che usando il suo Smash Finale diventa Samus Tuta Zero)
WarioWare
F-Zero
Fire Emblem
EarthBound
Pikmin
Kid Icarus
Metal Gear
Sonic the Hedgehog
Ice Climber
Game & Watch Gallery
NES Robotic Operating Buddy


Modalita di Gioco

GRUPPO

  • Brawl: La modalità principale, da zero (In questo caso è uno scontro COM Vs. COM)a quattro giocatori si affrontano in uno scontro. Nel caso ci siano più di quattro giocatori il gioco può determinare l'ordine dei turni. Sono presenti varie opzioni, dalla modalità di scontro (a vite, a tempo...) agli strumenti ottenibili.
  • Brawl speciale: Una variante della modalità Brawl, lo scontro viene modificato da alcune caratteristiche che influenzano i personaggi; ad esempio, tutti sono sempre giganti, possono saltare molto in alto, sono d' acciaio, sono velocissimi; inoltre, si può cambiare l'angolazione della telecamera e si possono combinare varie modifiche.
  • Torneo: Un torneo per una grande quantità di giocatori.
  • Nomi: Si creano i nomi da associare al personaggio mentre si gioca.
  • Rotazione: Si combatte in battaglie contro giocatori che cambiano a seconda della vittoria o della sconfitta.

SINGOLO

EMISSARIO DEL SUBSPAZIO

La tipica struttura del gioco viene modificata e il gioco si trasforma in un platform/picchiaduro a scorrimento a tema; è possibile giocare in due in cooperativa. L'avventura è composta da vari "capitoli", ognuno dei quali è preceduto e seguito da una sequenza animata senza dialoghi che porta avanti la trama; può essere affrontata in singolo o in cooperativa, anche se nel secondo caso il secondo giocatore sarà pesantemente subordinato al primo. All'inizio della sessione di gioco si può scegliere la difficoltà che rimarrà la stessa fino a che il giocatore non verrà sconfitto, in questo caso e possibile, sacrificando alcuni gettoni, punti e trofei proseguire da dove si era rimasto altrimenti si è costretti a riaffrontare il livello da capo.

Nel gioco è presente una schermata di selezione del livello che permette al giocatore di scegliere quale livello affrontare consentendo quindi anche di affrontare livelli già completati in precedenza (cosa fondamentale per raccogliere tutti i trofei e sbloccare tutti i personaggi presenti nel gioco). All'inizio di ogni livello, prima o dopo il filmato di introduzione, vengono mostrati alcuni personaggi, tra quelli che si sono uniti al party del giocatore, tra i quali sceglierne fino ad un massimo di quattro che si potranno usare, nell'ordine scelto, nel livello.

ALTRE MODALITA

  • Classica: La modalità di gioco classica: una successione di scontri a tema o con regole modificate. Terminando questa modalità con un personaggio, viene sbloccato il trofeo di tale personaggio.
  • Eventi: Incontri caratterizzati da regole speciali. È presente la variante per due giocatori. Vi sono tre diverse difficoltà. Gli eventi a un giocatore sono 41, quelli a due 21. Questi ultimi non danno alcun premio, mentre alcuni ad un giocatore, se completati ad una certa difficoltà o a qualsiasi difficoltà, danno premi come CD o, in alcuni casi (ad esempio "Wario Bros."), scenari.
  • Bersagli Smash: L'obiettivo è distruggere i bersagli disseminati in un'arena nel minor tempo possibile; è possibile affrontare la sfida con l'aiuto di un amico.
  • Gara di home-run: Dopo aver scelto un personaggio si cerca di danneggiare il più possibile un sacco d'allenamento e, con l'aiuto di una mazza da baseball, di scaraventarlo il più lontano possibile, entro i dieci secondi di tempo limite. Anch'essa è giocabile con l'aiuto di un amico.
  • Brawl multiplo: In questa modalità, giocabile anche in cooperativa, i tipici avversari vengono sostituti da altri personaggi, solitamente gli Zaamar; vi sono varie modalità:
    • Brawl contro 10
    • Brawl contro 100
    • Brawl di 3 minuti
    • Brawl di 15 minuti
    • Brawl infinito
    • Brawl spietato
  • Allenamento: La tipica modalità di pratica, è possibile generare strumenti per provarli contro un personaggio gestito dal computer in una arena.
  • All Star: Per poter giocare a questa modalità è necessario sbloccare prima tutti i personaggi. Questa modalità consiste in una serie di scontri contro tutti i personaggi del gioco, divisi in gruppi secondo la serie di appartenenza. Le sfide avvengono sull'arena della serie a cui appartiene il personaggio della CPU e il livello di danno del giocatore viene mantenuto ad ogni incontro. È però possibile portarlo a zero utilizzando uno dei tre strumenti di recupero disponibili negli intermezzi fra le partite. Finendo la questa modalità con un personaggio, viene sbloccato il trofeo dello Smash Finale di tale personaggio. È presente la variante multiplayer, in cui gli strumenti di recupero sono 5.
  • 'Sfida i Boss: una modalità sbloccabile completando l'avventura per un giocatore. Consente di sfidare dieci boss dellEmissario del Subspazio in ordine casuale. L'ultimo boss è però sempreTabuu. Il livello di danno non viene resettato ad ogni incontro, ma fra una battaglia e l'altra è possibile prendere strumenti per portare a 0 la percentuale di danno. Esiste la variante a due giocatori

Emissario del Subspazio (TRAMA)

Nel mondo virtuale i personaggi famosi dei videogiochi Nintendo si sfidano tra di loro in emozionanti scontri che tutto il mondo segue. Il nemico sconfitto viene trasformato in una specie di trofeo (per liberarlo da tale stato, un altro eroe deve toccarne la base dorata) e difficilmente può ritornare a combattere. I vari personaggi si scontrano in grandi arene sparse in tutto il mondo. Ma un giorno la pace è destinata a finire.

In un Megastadio si sta svolgendo un importante incontro tra Mario e Kirby (è possibile infatti scegliere il personaggio). Allo scontro assistono, tra gli altri, la Principessa Peach, regnante del Regno dei Funghi e la Principessa Zelda, regnante del Regno di Hyrule. Il vincitore, alla fine, decide di liberare lo sconfitto dalla condizione di trofeo. All'improvviso, il cielo viene ricoperto da nubi rosse e compare una grande astronave, la Halberd, che comincia a spargere della strana polvere viola, da cui escono mostri umanoidi dal terreno, chiamati Primidi. I quattro eroi si preparano alla difesa e, proprio in quel momento, appare un losco figuro, chiamato Ministro Ancestrale (che poi si scoprirà essere il "Master R.O.B." originario) che sgancia una bomba subspaziale, una bomba che trasporta nella dimensione del Subspazio tutto ciò che si trova nel campo della sua detonazione; attivata da due R.O.B. Mario cerca di disattivarla, ma improvvisamente Pipino Piranha lo lancia fuori dallo stadio tirandogli potentemente una palla di cannone. Le due principesse vengono catturate dal mostro che le rinchiude in due gabbie. Kirby lo affronta e ne esce vittorioso, liberando Peach (o Zelda; dipende dalla gabbia che si distrugge per prima, visto che la resistenza della gabbia è equivalente all' energia di Pipino Piranha). Ma all'improvviso compare Wario che trasforma in trofeo Zelda (o Peach). Nel frattempo Kirby è costretto a scappare con Peach (o Zelda) dallo stadio perché la bomba esplode. L'esplosione inghiotte l'intero stadio.

Dal cielo, Pit, ha visto ogni cosa. La Dea Palutena gli ordina di andare a controllare la situazione e gli dona un arco fatato. Pit osserva l'astronave Halberd mentre passa sopra di lui e successivamente combatte contro i Primidi inviatigli contro dalla nave. Dopo averli sconfitti, mentre avanza, scopre Mario, trasformato in trofeo, e lo libera, alleandosi con lui per liberare il Regno Celeste dai Primidi. Mentre stanno inseguendo la Halberd, i due vedono un caccia stellare che sta, come loro, seguendo l'astronave. Purtroppo il velivolo viene abbattuto, mentre Kirby e Zelda (o Peach), che durante la fuga erano stati raggiunti, ed ora si trovavano sul ponte della nave, vengono scaraventati verso il suolo dalla raffica di vento prodotta dalla caduta del caccia.

Intanto, in uno zoo abbandonato, anche Lucas è nei guai. Un'immensa statua lo sta seguendo e ad un certo punto, mentre sta scappando, Lucas inciampa e cade a terra; sembra finita, ma Ness arriva a salvarlo, distruggendo la statua. Dalla statua esce Porky, alla guida del suo ragno meccanico, ma viene sconfitto dai due ragazzini. Ad un tratto arriva Wario che tenta di trasformare Ness in un trofeo, e, non riuscendoci, indirizza la sua arma che trasforma in trofei i nemici verso Lucas. Ness, sacrificandosi, spinge Lucas e viene colpito al suo posto. Lucas poi scappa impaurito mentre Wario s'impossessa del trofeo di Ness. Vagando per lo zoo, Lucas incontra l'Allenatore di Pokémon. Lui, il suo Squirtle e Lucas riescono quindi a fuggire dallo zoo.

Intanto, nel Castello di Fire Emblem, Marth si è accorto che un'altra bomba Subspaziale è esplosa, controlla chi l'ha detonata e procede poi a difendere la sua fortezza. Al di fuori del suo castello, mentre osserva la sfera subspaziale che si avvicina, viene attaccato da Meta Knight. Non conoscendosi, e non sapendo chi sta dalla parte di chi, i due lottano fino a quando vengono attaccati dai Primidi e capiscono di essere dalla stessa parte. Sconfitti i nemici i due si dirigono verso il Ministro Ancestrale che sta scappando, ma non riescono a colpirlo. Però interviene improvvisamente Ike che riesce a colpire il nemico distruggendone la parte robotica di propulsione. Tuttavia, il Ministro Ancestrale riesce a fuggire a stento e col motore fumante.

Intanto, in una giungla, alcuni sgherri di Bowser rubano le banane di Donkey Kong e del suo amico Diddy Kong e i due si lanciano all'inseguimento fino a quando non trovano Bowser che punta verso di loro un "Cannone Oscuro"(Un'arma che trasforma in statua chiunque venisse colpito da essa, leggermente diversa da quella usata da Wario contro Lucas), ma Donkey Kong cerca di proteggere Diddy Kong , quando quest'ultimo viene lanciato lontano dal compagno, che viene trasformato in statua.

Durante la fuga da Bowser, mentre cammina lungo la riva di un lago, Diddy trova Fox, il personaggio che era precipitato con il suo caccia. Improvvisamente i due vengono sorpresi da Rayquaza, fuoriuscito dal lago, il quale prende Diddy Kong per mangiarlo. Con un abile scatto, Fox riesce a salvare l' amico. Dopo averlo sconfitto, i due proseguono nella ricerca di Donkey Kong.

Intanto Lucas e l'Allenatore si dirigono verso le Rovine, nelle quali si dovrebbero trovare due Pokèmon (Ivysaur e Charizard) che l' allenatore vuole catturare. All'entrata delle rovine trovano Wario che li attende. Nella rabbia per aver trasformato in trofeo il suo amico Ness, Lucas sconfigge valorosamente Wario, il quale viene trasformato in trofeo. Lucas, però, non trova il trofeo del suo amico, che possedeva il malvagio personaggio.

Intanto Meta Knight, Marth e Ike mentre proseguono nel deserto vengono attaccati da Galleom, un gigantesco robot corazzato. Dopo essere stato sconfitto, Galleom cade nel sottosuolo, proprio nelle rovine dove L'Allenatore di Pokèmon e Lucas si trovavano, ma quando i due lo sconfiggono definitivamente egli si riattiva e stringe nelle mani i due mentre attiva dalla testa una "Bomba Subspaziale" ma Lucas interviene con una Mossa Psichica distruggendogli il braccio della morsa. Mentre stanno cadendo da un' altezza smisurata, pensando di schiantarsi al suolo, Lucas e l' allenatore vengono salvati da Meta Knight che li porta in salvo.

Altrove, Link viaggia in una foresta dove ritrova la sua leggendaria spada della Triforza conficcata in una roccia. Subito il cielo viene ricoperto dalle nubi rosse e vengono sganciati i primidi che vogliono attaccare Link, il quale decide di combatterli a fianco di Yoshi. I due fuggono dalla foresta facendosi strada attraverso molti primidi e nemici della foresta.

Intanto Samus si infiltra nell' Isola degli Antenati, il covo di tutti i nemici del Subspazio e la base di tutte le bombe subspaziali per recuperare la sua Tuta Energia sottrattale per essere clonata e usata per creare robot potenti con la tuta di Samus e per sopprimere tutte le rivolte degli eroi Nintendo contro la minaccia subspaziale. Durante il percorso, ostacolato da una serie di Robot Sparalaser, Samus trova un Pikachu intrappolato in una gabbia e usato come riserva di energia elettrica. Dopo averlo liberato i due scappano dai ROB che li vogliono catturare, raggiungono la stanza della Tuta Energia e sconfiggono i due cloni di Samus. Alla fine, raggiungendo le profondità dell' isola, Samus incontra Ridley, ricostruito organicamente, ma poco resistente. Samus lo sconfigge e prosegue nell' avventura.

Intanto prosegue la lotta per i trofei dei personaggi tra i vari malvagi quali Wario, King Dedede e Bowser; Mentre Mario e Pit si alleano con Link e Yoshi; Diddy Kong e Fox incontrano Falco Lombardi e insieme, unendosi ad Olimar e a Capitan Falcon liberano Donkey Kong; Kirby e Zelda si alleano con Peach e Solid Snake e insieme si alleano con Fox e gli altri, con i quali sconfiggono Duon, un nemico subspaziale formato da moltissimi Mr. Game & Watch. La squadra di Donkey Kong scopre insieme alla squadra di Samus la base delle bombe subspaziali. Il capo dell' esercito subspaziale, Ganondorf ordina ai ROB di distruggere il Ministro Ancestrale per aver provato pietà nei ROB che hanno attivato le bombe subspaziali. Ma dai raggi laser che stavano distruggendo il Ministro Ancestrale e dalla sua veste in fiamme scaturisce un nuovo personaggio: ROB; in realtà il Ministro Ancestrale era il ROB originale (Apparso in Mario Kart DS). Così, tutta la squadra è costretta a fuggire dalle innumerevoli bombe subspaziali che stanno per esplodere e intanto devono fuggire da Meta Ridley, lo stesso apparso nella serie di Metroid Prime, a bordo della Falcon Flyer, l' astronave di Capitan Falcon. Dopo essere scesi dalla navetta incontrano gli altri eroi Nintendo con cui si alleano e con cui entreranno nel Subspazio per sconfiggere il malvagio Ganondorf e Bowser, che si è alleato con lui.

Dopo aver trovato rispettivamente i propri compagni tutta la All-Star Nintendo si ritrova ad entrare nel Subspazio dove Tabuu (re del Subspazio) elimina "Master Hand" e con un suo attacco prodotto dalle sue ali tutti quanti vengono trasformati in trofei e nessuno può toccarli per salvarli. Intanto l'ingegnoso marchingegno di King Dedede (che permette di ritrasformare un trofeo, dopo un certo periodo tempo, nel personaggio che era) si attiva: Luigi e Ness si risvegliano salvando anche King Dedede (capendo che li voleva salvare anche se in realta voleva le loro statue per collezione); il trio si mette alla ricerca di tutte le statue dei propri compagni. Nel frattempo anche Kirby che aveva mangiato la spilla di King Dedede viene ritrasformato in personaggio e cerca i suoi amici. Alla fine Tabuu crea (con i pezzi di mondo di cui si era impossessato grazie alle "Bombe Subspaziali") un enorme labirinto nell quale bisogna sconfiggiere tutti i Boss e tutte le versioni ombra dei propri personaggi. Ma alla fine tutta la All-Star Nintendo, dopo aver superato il labirinto, si rincontra con Tabuu e proprio quando egli sta per attaccare nuovamente arriva Sonic (che appare solo in quel momento dell'avventura) e spezza le ali a Tabuu permettendo così una battaglia contro di lui. Alla fine Tabuu viene sconfitto e il mondo ritorna alla normalità. Ma l'esplosione subita nell'Isola degli Antenati è stata così forte che è ormai impossibile per sempre che possa ritornare; R.O.B. è così l'ultimo rimasto della sua specie. Nelle ultime scene, tutti i personaggi del gioco guardano verso l'orizzonte, dove al posto dell'Isola degli Antenati appare una grande croce luminosa.

Boss

I Boss compariranno nella modalita sfida i boss o nel emissario del sublimi spazio, ecco una lista dei boss:

Pipino Piranha

E' il primo boss ed è il più semplice da battere e nella storia andra sfidato da Kirby. Catturerà Peach e Zelda e le chiuderà in delle gabbie e sparerà una palla di cannone addosso a Mario, sconfiggendolo. Dopodichè sfiderà Kirby e se lo si batte esploderà.

Attacchi

  • colpisce con la gabbia che contiene Peach o Zelda.
  • vola per un breve periodo e si butta contro l'avversario.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso