Fandom

Super Mario Italia Wiki

Principe Sognoberto

2 611pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Principe Sognoberto
Dreambert.png
Artwork del Principe Sognoberto in Mario & Luigi: Dream Team Bros.
Specie: Guancialino
Schieramento: Regno Guanciale, Mario & Luigi
Debutto in: Mario & Luigi: Dream Team Bros. (2013)
Doppiatore: Nate Bihldorff

Il Principe Sognoberto (Prince Dreambert in inglese), normalmente chiamato Sognoberto, è uno dei principali personaggi del gioco Mario & Luigi: Dream Team Bros.. È il principe dell'antico Regno Guanciale e aiutante di Mario e Luigi durante il corso del gioco. La sua conoscenza della Civiltà Guanciale si presenta utile in molte occasioni durante l'avventura, spiegando il funzionamento di antichi meccanismi o come eseguire alcune tecniche.

Descrizione

Aspetto fisico

Come gli altri Guancialini, Sognoberto è di dimensioni leggermente inferiori a quelle di un Toad, fa un corpo, delle gambe e delle braccia corte, e una testa di dimensioni più grandi, con la forma simile ad un cuscino con la chiusura lampo aperta, attraverso cui si può vedere la sua faccia. Indossa un vestito rosso con una cintura nera e un mantello contrnato da una striscia bianca e mantenuto da una spilla con la forma del cursore di una cerniera. Porta dei bracciali con la forma di anelli dorati ai polsi e indossa dei pantaloni bianchi.

È in grado di trasformarsi assumendo l'aspetto di un cuscino. All'interno del Mondo Onirico può far sparire il suo corpo, facendo apparire solo la sua testa.

Personalità

Sognoberto appare come un personaggio serio e disciplinato, non appena lo si libera dello stato di pietrificazione, il suo primo pensiero è di liberare anche il resto del suo popolo. Cerca sempre di aiutare i suoi amici e in alcune occasioni si rivela anche molto impaziente. Viene anche descritto come il giovane e pacifico principe dei guancialini nella raccolta di libri sulla storia dell'Isola Guanciale.

Poteri e abilità

Come tutti i Guancialini, Sognoberto ha il potere di trasformarsi in un cuscino attraverso cui alcune persone, come Luigi, possono creare dei portali per il Mondo Onirico. Si muove spesso volando ed ha una vasta conoscenza della sua civiltà e nella raccolta di libri sulla storia dell'Isola Guanciale è descritto anche come un'ottima guida per il suo popolo.

Storia

Mario & Luigi: Dream Team Bros.

Sognoberto appare per la prima ed unica volta in Mario & Luigi: Dream Team Bros.. Il primo incontro con lui avviene a Castel Guanciale, qui Mario e Luigi lo trovano casualmente mentre sono la ricerca della Principessa Peach e di Mastro Toad. Inizialmente è pietrificato sottoforma di cuscino e Luigi, salendo sul letto che un tempo era appartenuto al principe del Regno Guanciale, lo utilizza per dormire, aprendo così un portale per il Mondo Onirico. Da quel portale una forza rapisce Peach trascinandola nel Mondo Onirico. Mario decide così di seguirla esplorando il Mondo Onirico con Oniriluigi, la controparte di Luigi di quel mondo. Dopo essere giunti alla fine di quella parte di mondo onirico, Mario affronta una copia di se stesso creata dell'essere che ha rapito Peach, non riuscendo però a salvare la principessa. Dopo di ciò, in un una stanza distrugge una pietra di colore viola da cui esce Sognoberto. Mario esce così dal Mondo onirico e Sognoberto, libero dalla pietrificazione corre via dicendo di voler liberare il suo popolo. Dopo un breve inseguimento, i fratelli Mario lo incontrano, chiedendogli informazioni sul luogo in cui si trovava Peach, lui però risponde di non sapere nulla di dove potesse essere e parla loro di Inkubak, il rapitore di Peach e chiede di poter collaborare per sconfiggerlo e salvare sia Peach che i Guancialini pietrificati. Dopo aver raggiunto Buonparco, Sognoberto spiega che il saggio Vecchioniro probabilmente li avrebbe potuti aiutare e, dopo aver inseguito Brikle prima nel mondo reale per prendere il cuscino pietrificato di Vecchioniro e poi nel mondo onirico, dove la sua controparte e alla ricerca di un coniglietto. Mario e Luigi salvano Vecchioniro che dà loro l'accesso all'Abisso del Mondo Onirico, dove incontrano Inkubak e lo affrontano insieme a Bowser, uscendo però sconfitti. Sognoberto continua ad accompagnare i personaggi e a fare loro da guida per il resto dell'avventura. Insieme cercano di fermare Bowser e Inkubak dall'ottenere la Pietra Onirica a Sonnosabbie, non riuscendo però nel loro intento e cercando di scoprirne poi la posizione interrogandone lo spirito nel mondo onirico e scoprendo che si trova su Pigiamonte. Dopo una scalata di Pigiamonte, guidati dai Fratelli Muscobaffo, falliscono nuovamente nel loro intento e lui e Mario rischiano di restare intrappolati nel Mondo Onirico a causa del Dormiritmo. Dopo esserne usciti, aiuta Mario e Luigi a nascondere Peach a Dormiriva Onirica, cadendo però nella trappola di Kamek, travestitosi da Peach per ingannare i fratelli Mario e bloccarli nel Mondo onirico. Dopo di ciò, Sognoberto e Mario tornano nell'abisso del Mondo onirico dove vengono a sapere come risvegliare il leggendario uccello Piumadormo, che li avrebbe potuti aiutare nella lotta con i nuovi nemici. Lui, Mario, Luigi e Dorastella si mettono così alla ricerca dei pezzi dell'Ultraletto, e dopo averli trovati e aver salvato Faberletto che lo ricostruisce, accedono al mondo onirico dal tempio guanciale di Sonnambosco. Qui assiste al risveglio di Piumadormo e assiste Oniriluigi nella lotta contro di lui. Dopo aver convinto Piumadormo ad aiutarli, l'uccello fa cadere il Neo-Castello di Bowser dal cielo dando così l'accesso alla zona finale del gioco. In fine, poco prima della cima del castello, Inkubak e Sognoberto si affrontano, ma il mostro ha la meglio su di lui e ad affrontarlo sono poi Mario e Luigi. Dopo averlo sconfitto e aver sconfitto anche Oniribowser, Sognoberto chiede a Piumadormo di ricostruire la Pietra onirica, ma l'uccello la fa diventare una moneta gigante e la distrugge nuovamente, facendo cadere una pioggia di monete sull'isola. Il Principe Sognoberto, inizialmente sconvolto, capisce il significato dell'azione di Piumadormo e il suo consiglio di non affidarsi sempre ad oggetti per raggiungere i propri obbiettivi, da ufficialmente il benvenuto a Mario, Luigi e tutti i loro amici sull'Isola Guanciale ad augura loro una buona permanenza. Appare in fine in alcue scene dei titoli di coda, dove stringe anche la mano alla Principessa Peach.

Profili ufficiali

  • Descrizione del sito ufficialeSognoberto è il principe dei Guancialini! Ben presto incaricherà Mario e Luigi di aiutarlo a salvare il suo popolo da un destino "di pietra"!

Curiosità

  • Il suo nome è l'unione delle parole "sogno" e "Roberto" o "Alberto", come per Toadoberto.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso