FANDOM


Serie Paper Mario
Logo papermario
Numero di Giochi: 5
Primo Gioco: Paper Mario (2000-01)
Ultimo Gioco: Paper Mario: Color Splash (2016)

La serie Paper Mario è una delle tante miniserie appartenenti alla serie Mario. E' precisamente una sotto-sotto-serie, dato che fa già parte della serie RPG di Mario, che comprende anche la serie di Mario & Luigi e il gioco Super Mario RPG: Legend of the Seven Stars. E' una serie composta da sei giochi, tutti in stile RPG, che sono: Paper MarioPaper Mario: Il Portale Millenario Super Paper Mario, Paper Mario: Sticker Star, Mario & Luigi: Paper Jam Bros. e Paper Mario: Color Splash. Essi sono stati rilasciati rispettivamente sul Nintendo 64GameCubeWii, Nintendo 3DS e Wii U

Giochi

Principali

Paper Mario (2001)

Paper Mario è stato il primo gioco della serie, iniziata nel 2000. Il gioco è stato sviluppato per Nintendo 64. Inoltre, Paper Mario è stato anche il secondo gioco RPG della serie Mario, preceduto da Super Mario RPG: Legend of the Seven Stars. Originariamente il gioco avrebbe dovuto chiamarsi Mario RPG 2, ma il nome è stato cambiato a causa di problemi con la Square Enix, produttrice di Super Mario RPG: Legend of the Seven Stars. Il gioco, come dice il nome, ha una grafica come se si ci trovasse in un mondo di carta. La storia inizia con Mario che riceve un invito al Castello da parte della Principessa Peach. Mario si reca subito lì, ma una volta entrato scopre che il Castello sta fluttuando nel cielo: è tutta opera di Bowser che si è impossessato dello Star Rod , uno scettro che permette di esaudire i desideri delle persone. Mario intraprende una lotta con Bowser, che si è infiltrato nel Castello e una volta che lo ha sconfitto lo lancia fuori dalla finestra; da qui iniziano le vicende di Paper Mario. In seguito il gioco è staro rilasciato per Virtual Console sul Nintnendo Wii.

Paper Mario: Il Portale Millenario (2004)

Dopo 4 anni dall'uscita di Paper Mario è stato sviluppato il suo seguito: Paper Mario: Il Portale Millenario sviluppato per il Nintendo GameCube. Nel gioco l'antagonista principale non è Bowser, che ricopre il ruolo di antagonista minore, ma invece gli avversari sono gli Incrociati, capitanati da Giustignardo. Gli Incrociati hanno rapito Peach e così tocca nuovamente a Mario salvarla. Nel corso del gioco alla compagnia di Mario si uniscono altri personaggi che lo aiutano durante le battaglie. La locazione principale è Fannullopoli.

Super Paper Mario (2007)

Super Paper Mario è il terzo gioco della serie Paper Mario. E' uscito nel 2007 su Wii e introduce nuovi metodi di battaglia rispetto ai capitoli precedenti. La storia inizia a Casa di Mario, dove i due Bros. vengono raggiunti da un Toad che li informa del rapimento della Principessa Peach. Mario incolpa subito Bowser e si reca al Castello, ma lì scopre che il vero colpevole non è il re dei Koopa ma bensì un nuovo nemico: il Conte Cenere. Il Conte Cenere risucchia tutti in un Buco Nero ad eccezione di Mario, che più tardi viene trovato da un Pixl di nome Consilia, che gli dice che hanno bisogno degli otto Cuori Puri per salvare i suoi amici. Inoltre questo gioco introduce un nuovo e unico modo di svoltare in 3D: il gioco si svolge in 2D ma è possibile stare in 3D per un piccolo lasso di tempo.

Paper Mario: Sticker Star(2012)

Paper Mario: Sticker Star è il quarto capitolo della serie, ma il primo a essere sviluppato su una console portatile, in questo caso il 3DS. In questo gioco il sistema di battaglia si concentra soprattutto sugli Sticker, che sono necessari per intraprendere una battaglia. Senza Sticker è impossibile lottare. Gli Sticker sono gli oggetti principali in tutto il gioco, servono per interagire con l'ambiente e per risolvere enigmi. Il nemico principale ritorna ad essere Bowser , ed i compagni vengono a rimossi; l'unico partner che accompagna Mario per tutta l'avventura è uno Sticker Fatato di nome Corinne

Paper Mario: Color Splash (2016)

Questo gioco si basa più sulla vernice, perchè Mario, ricevendo una lettera da Peach contenente un Toad scolorito, decide di andare in missione per capire che succede. Arrivato all'Isola Prisma, anch'essa scolorita, si mette in cammino per salvare i Toad di carta e l'isola. Nel momento di una battaglia, Mario dovrà utilizzare delle Carte, guadagnabili ricolorando alcune zone o comprandole al negozio. Il suo compagno di "viaggio" si chiama Tinto, un secchio di latta contenente vernice, scandalizzato dalla mancanza di colore provocata da Bowser Nero.

Crossover

Mario & Luigi: Paper Jam Bros. (2016)

Mario & Luigi: Paper Jam Bros. si incontraranno i personaggi delle serie Mario & Luigi e Paper Mario, che potranno eseguire mosse combinate e sfruttare le loro abilità uniche per proseguire nelle aree se gioco. In particolare, esso riprende gli elementi di gioco presenti in Mario & Luigi: Dream Team Bros. e Paper Mario: Sticker Star. Per di più in questo capitolo si scopre che il mondo di carta è solo parte di una storia di un libro, cosa che era già possibile capire sin dai primi capitoli, visto che la storia inizia, per l'appunto, da un libro.

Personaggi

Personaggi principali

Paper Mario (o solo Mario): il protagonista della serie è Mario, che però appare un po' diverso dai giochi della serie principale: oltre ad essere più stilizzato per assomigliare a un disegno cartaceo, Mario non ha più le gambe e gli occhi sono due piccoli tondini neri, per di più non emette suoni ma solo gesti. Mario è il protagonista di tutta la serie, nonché il personaggio che intraprende le avventure per salvare la Principessa Peach dalle grinfie di Bowser o di altri impostori, oppure per salvare l'intero Regno dei Funghi.

Paper Principessa Peach (o solo Principessa Peach): la Principessa Peach appare in tutti i giochi della serie Paper Mario come la "damigella" in pericolo che Mario deve salvare. Nel primo e nell'ultimo gioco viene rapita da Bowser, nel secondo da Giustignardo e i suoi sgherri, mentre nel terzo viene rapita per un breve periodo dal Conte Cenere. In tutti i giochi viene salvata da Mario.

Paper Luigi (o solo Luigi): Luigi gioca un ruolo molto secondario nei giochi della serie Paper Mario. Addirittura, in Paper Mario Luigi appariva solo nell'introduzione e poi non appariva più per tutto il gioco. Luigi diventa un personaggio importante in Super Paper Mario dove viene rapito dal Conte Cenere e gli viene fatto un lavaggio del cervello. Luigi crede così di essere Mr.L. Dopo che Mario lo ha sconfitto, Luigi torna in sé, si unisce alla compagnia e diventa anche un personaggio giocabile.

Paper Bowser (o solo Bowser): Bowser appare in tutti i giochi della serie. In Paper MarioPaper Mario: Sticker Star Bowser è l'antagonista principale e rapisce Peach; in Paper Mario: Il Portale Millenario Bowser diventa un'antagonista minore; in Super Paper Mario addirittura Bowser diventa l'anti-eroe, invece di essere come sempre un nemico. In Paper Mario Bowser viene aiutato nei suoi piani da Kameka mentre in Sticker Star viene aiutato da Bowser Junior e da Kamek.

Personaggi secondari

Twink: Twink è un giovaneSpirito Stellare che accompagna la Principessa Peach quando lei è rinchiusa nel Castello di Bowser e gli permette di comunicare con Mario. Quando si arriva a Starborn Valley tutti gli altri Star Kid chiederanno notizie su Twink. 

Prof. Goombastein: il Professor Goombastein è il precettore di Goombella e vive a Fannullopoli. Durante le vicende di Paper Mario: Il Portale Millenario il Professor Goombastein aiuterà Mario e i suoi amici a ritrovare le Gemme Stella.

TEC-XY: TEC-XY è un potentissimo computer creato dagli Incrociati posizionato sulla loro astronave. TEC prende il posto che Twink occupava in Paper Mario e permette alla Principessa Peach di comunicare con Mario

Merlocchio: Merlocchio è uno Sciamano che appare in tre giochi della serie Paper Mario, escluso Sticker Star. In Paper Mario Merlocchio vive a Toadopoli e può leggere il futuro. In Paper Mario: Il Portale Millenario Merlocchio vive a Fannullopoli e può far aumentare di livello Mario e i suoi compagni per il prezzo di tre Soli Custodi. In Super Paper Mario Merlocchio appare a Svoltadilà, e dona il primo Cuore Puro a Mario e co.

Consilia: Consilia è il Pixl principale di Super Paper Mario. All'inizio era un umana che si chiama Lady Farfalà e discendeva dalla Tribù degli Antichi. Lady Farfalà si innamorò di un ragazzo di nome Blumiere che apparteneva alla Tribù delle Tenebre, nemica della Tribù degli Antichi. I due ragazzi decisero di sposarsi ma il padre di Blumiere scoprì i loro piani e condannò Lafy Farfalà a vagare per le dimensioni. Quando Merlocchio la ritrovò a Svoltadilà Lafy Farfalà era in fin di vita; così lo Sciamano la trasformò in un Pixl è la chiamò Consilia.

Corinne: Corinne è uno Sticker Fatato che compare in Paper Mario: Sticker Star come unica compagna di Mario durante l'avventura. Corinne sarà di vitale importanza per completare il gioco, infatti fornirà a Mario informazioni molto utili e solo grazie ai suoi poteri si può procedere nell'avventura.

Compagni

Goombario: Goombario è un giovane Goomba che vive al Villaggio Goomba. La famiglia di Goombario trovano Mario dopo che egli è stato buttato fuori dal Castello di Bowser. Quando Mario si riprende Goombario lo seguirà nella sua avventura e durante le battaglia gli fornirà informazioni sugli attacchi e sulla salute dei nemici.

Kooper: Kooper è il secondo compagno di Mario in Paper Mario. Quando Mario e Goombario raggiungono il Villaggio Koopa scoprono che gli Stordini hanno derubato tutti i Koopa dei loro gusci. Così Mario raggiunge gli Storidini e ridà tutti i Gusci ai loro proprietari. In seguito recupera anche il gusci di Kooper e così il Koopa, per ringraziarlo si unisce alla sua compagnia.

Bombette: Bombette è una Buon-Omba apparsa in Paper Mario come compagna di Mario e co. Appare nella Koopa Bros. Fortress, dove Mario la salva e così ella si unisce alla compagnia. Bombette aiuta Mario a trovare il primo Spirito Stellare e inoltre grazie alle sue abilità può distruggere muri con crepe ecc.

Koopostino: Koopostino è un Paratroopa Postino che Mario incontra per la prima volta in Paper Mario sul Monte Picco Picco dove Koopostino ha perso alcune delle sue lettere. Mario le ritrova e così Koopostino si unisce alla sua compagnia. 

Lady Boo: Lady Boo è la padrona del Maniero Boo e appare per la prima volta in Paper Mario dove dice di avere uno Spirito Stellare, ma che lo consegnerà a Mario se lui sconfiggerà Tubba Blubba. Mario ci riesce e così Lady Boo gli dà lo Spirito Stellare che gli aveva promesso e inoltre si unisce alla sua compagnia. 

Watt: Watt viene incontrata dalla compagnia Mario per la prima volta in Paper Mario nel Shy Guy's Toy Box, in una zona molto buia dove Mario affronta il Big Lantern Ghost e poi viene a sapere che dentro alla lanterna del Big Lathern Ghost era rinchiusa Watt: la piccola, riconoscente a Mario perché l'ha liberata dalla lanterna decide di unirsi a lui.

Sushie: Sushie è un Pesce Smack che viene incontrato dalla compagnia di Mario per la prima volta a Lavalava Island. Sushie è la babysitter di cinque baby Yoshi ribelli, chiamati Fearsome 5, che sono spariti chissà dove. Sushie chiede così a Mario e co. di aiutarla a ritrovare i Fearsome 5 e una volta radunati i cinque piccoli ribelli Sushie si unisce alla compagnia di Mario.

Lakilester: Lakilester (o come preferisce essere chiamato lui, Spike) è un Lakitu playboy che appare in Paper Mario nei Flower Fields. Qui Lakilester intraprende una battaglia contro Mario e la sua compagnia, ma viene sconfitto. Quando sembra la fine per Lakilester arriva la sua compagnia Lakilulu che prega Mario di non finirlo. Mario ascolta Lakilulu e Lakilester decide di unirsi alla compagnia di Mario.

Goombella: Goombella è la prima compagna che si incontra in Paper Mario: Il Portale MillenarioFannullopoli. Qui Goombella chiede aiuto a Mario per salvarla da Fustighino, membro degli Incrociati. Mario sconfigge Fustighino e così Goombella, che gli è riconoscente, si unisce a lui.

Koopaldo: Koopaldo vive a Borgofiore, una pacifica cittadina invasa però da Crimilde, un malefico drago che ha mangiato il padre di Koopaldo che vuole vendicarsi e chiede aiuto a Mario per sconfiggere il drago. Mario così si reca a cospetto di Crimilde, la sconfigge e si scopre anche che il padre di Koopaldo è vivo nella pancia di Crimilde. Koopaldo è così riconoscente a Mario che si unisce alla sua compagnia. Questo fa sì che Koopaldo sia il secondo compagno di Mario in Paper Mario: Il Portale Millenario.

Spirù: Spirù è la dea del Vento in Paper Mario: Il Potale Millenario. Nel corso dell'avventura Mario dovrà incontrare Spirù per entrare nella Grande Quercia. Spirù però gli dice che lo aiuterà solo se lui trova per lei un prezioso Collièr finito nelle mani del Trisdombra. Mario affronta il Trisdombra, recupera il Collièr e lo porta a Spirù che così gli permette di accedere alla Grande Quercia. Inoltre la dea decide di unirsi a Mario e co.

Miniyoshi: Miniyoshi, la controparte infantile di Yoshi appare in Paper Mario: Il Portale MillenarioOolong dove un venditore di hot-dog regala il suo Uovo alla compagnia di Mario. Mario e co. raggiungono in seguito lo Stadio di Oolong dove partecipano al campionato proprio qui l'uovo si schiude, dando origine a un Miniyoshi che aiuterà Mario durante l'avventura. Il colore di Miniyoshi cambierà a seconda di quant'è stato in incubazione nell'Uovo.

Ombretta: Ombretta è una componente del Trisdombra che in seguito, durante gli eventi di Paper Mario: Il Portale Millenario decide di unirsi alla compagnia di Mario, questo perché era sempre oggetto di battute e sminuita dalla sorella Nerea. Si unirà a Mario a Casalcrepuscolo.

Cannonio: Cannonio è un Bob-Omba marinaio, amante del mare che ha sempre navigato per mare, finché sua moglie Scarlet si è ammalata ed è morta mentre lui era lontano da casa. Cannonio, tornato a casa e non trovando più sua moglie, capisce che è morta e maledice il mare perché pensa che se lui fosse stato a casa avrebbe potuto curarla. Durante gli eventi di Paper Mario: Il Portale Millenario è necessario fargli visita per convincerlo ad aiutare Mario e co. a raggiungere l'Isola Tropico. Cannonio si rifiuterà finché Mario gli presenta una lettera che sua moglie aveva scritto poco prima di morire e così Cannonio si convince a seguirli.

Squitty: Squitty è un membro opzionale della compagnia di Mario in Paper Mario: Il Portale Millenario. Spesso ruba Tessere ed oggetti preziosi da vendere nel suo negozio. Squitty chiede un favore a Mario prima di unirsi alla sua compagnia.

Manolo: Manolo è il primo Pixl che decide di unirsi a Mario in Super Paper Mario. Manolo è rimasto chiuso in uno scrigno per 1500 anni e quando finalmente Mario lo libera, Manolo gli sarà molto riconoscente e decide di unirsi a lui.

Bombo: Bombo è il secondo Pixl che si unisce a Mario in Super Paper Mario. Anche lui è stato rinchiuso in uno scrigno per 1500 anni ma poi per fortuna Mario lo ha liberato. Anche Bombo, come Manolo, gli è molto riconoscente e ha deciso di unirsi alla sua compagnia.

Sottilino: Sottilino è il terzo Pixl che si unisce a Mario in Super Paper Mario. Sottilino è rimasto anch'esso chiuso in uno scrigno per tempo immemorabile. Vienen trovato nella villa di Merluna e dopo che Mario ci ha parlato faranno amicizia e Sottilino deciderà di unirsi.

Kilo: Kilo è un Pixl a forma di incudine, esperto nei pesi massimi. Kilo viene icontrato nel percorso verso Forte Gino. Kilo è chiuso in uno scrigno e una volta che Mario lo libera Kilo gli farà qualche domanda. Se si risponde in modo esatto, il Pixl deciderà di unirsi alla compagnia.

Porteo: Porteo è un Pixl che è rinchiuso a Forte Gino. Per liberarlo bisogna premere il pulsante vicino alle sbarre e così Porteo verrà liberato. Porrà alcune domande a Mario e se lui risponde in modo corretto si unirà al gruppo. 

Girondello: Girondello è un Pixl che è stato rinchiuso in un bagno sul Pianeta Pallobolo. Per liberare Girondello dal gabinetto in cui è rinchiuso, Mario deve cercare un abitante del Pianeta Pallobolo che gli offrirà una mappa. Mario deve portare la mappa a Girondello che la userà come carta igienica e così potrà uscire dal gabinetto. Riconoscente a Mario deciderà di unirsi al suo team.

Martolomeo: Martolomeo è un Pixl che è rinchiuso a Cromagna e per liberarlo bisogna inserire tre tavolette di pietra nelle tre rispettive colonne. Una volta liberato, Martolomeo, chiederà a Mario qual è il suo motto preferito. Una volta che Mario gliel'ha detto Martolomeo griderà questo motto e si unirà al gruppo.

Micronio: Micronio è un Pixl che viene trovato nella caverna dei Floro Sapiens assieme a Cromagnoide. Micronio innanzitutto, grazie ai suoi poteri, rimpicciolisce Cromagnoide per farlo scappare e lui invece si unirà a Mario per salvare i mondi.

Protezio: Protezio è un Pixl che viene incontrato per la prima volta lungo la strada per raggiungere Forte Gino, quando Consilia è stata rapita da Ginoleonte. Protezio darà a Mario utili consigli su come accedere a Forte Gino e gli dice che se ha bisogno di qualcos'altro, gli basta tornare da lui. Se Mario in seguita torna veramente da Protezio, esso si unirà alla compagnia.

Scatty: Scatty è un Pixl opzionale che può essere reclutato oppure no. Nel caso si voglia ottenerlo bisogna completare il Labirinto dei 100 Livelli e giunti all'ultimo piano sarà possibile sfidare Wracker. Una volta sconfitto Wracker apparirà Scatty che essendo molto riconoscente a Mario si unirà a lui.

Doremì: Doremì è un Pixl opzionale che può essere reclutato se si completa la subquest che propone Merluna, cioè andare a parlare con Merluna, poi MerlastraElargistoOcchiaperti e Merlumina. Poi bisognerà ripetere l'ordine all'incontrario e così Merluna offrirà a Mario delle chiavi che potranno essere usate per aprire la porta di una casetta vicino al Negozio di Carte. Dentro la casa ci sarà un forziere e dentro di esso Doremì.

Tinto: Tinto è un secchio di latta contenente vernice che accompagna Mario ovunque, dando consigli e principalmente commentando sulla bruttezza della situazione dell'Isola Prisma, o sulla stupidità degli avversari davanti a lui.

Antagonisti principali

Bowser: Bowser è il principale nemico di Paper MarioPaper Mario: Sticker Star. Nel primo gioco Bowser ruba lo Star Rod per diventare potentissimo e invincibile innalza il Castello di Peach in cielo. Infine, tuttavia, l'idraulico rosso riesce comunque a sconfiggere Bowser e così lo Star Rod ritornerà al suo posto. In Sticker Star Bowser invece fa irruzione durante la Sticker Fest e cerca di rubare la Cometa Sticker ma come risultato ottiene quella di romperla in tanti pezzi, chiamati Sticker Reali che si disperdono per il regno. Uno gli cade proprio in testa e così Bowser, potenziato, rapisce Peach e la porta al suo castello. Dopo una lunga serie di vicissitudini Mario riesce a sconfiggere Bowser e a salvare per l'ennesima volta la Principessa.

Giustignardo: Giustignardo è il malvagio capo del team alieno chiamato Incrociati, e il loro unico scopo è quello di distruggere il mondo per ricrearlo secondo i loro gusti. Per riuscirci Giustignardo si mette alla ricerca delle Gemme Stella per aprire il Portale Millenario, dietro al quale è nascosto un tesoro che lo aiuterebbe nella conquista del mondo. Quando Giustignardo apre il Portale scopre che in realtà il tesoro è un demone malvagio, rimasto imprigionato per 1000 anni. Il demone, chiamato Regina delle Tenebre attacca Giustignardo, ma esso viene infine ucciso da Mario e la sua compagnia. 

Nerea: Nerea è la capa del Trisdombra e un demone con più di 1000 anni, che un tempo lavorava per la Regina delle Tenebre.Nerea, per la maggior parte del gioco fa da servitrice a Giustignardo ma dopo la morte di quest'ultimo si viene a scoprire che è stata Nerea a progettare tutto, utilizzando gli Incrociati per portare a termine il suo piano: risvegliare la Regina delle Tenebre. Una volta che la Regina è stata sconfitta Nerea decide di scappare e con le sue sorelle va a vivere a Casalcrepuscolo.

Regina delle Tenebre: la Regina delle Tenebre è il boss finale di Paper Mario: Il Portale Millenario. Ella è un demone che mille anni prima aveva schiavizzato il Mondo dei Funghi, ma quattro eroi erano riusciti a rinchiuderla nel Portale Millenario e le uniche chiavi della prigione erano le Gemme Stella, che se riunite permettevano di riaprire il Portale. La Regina delle Tenebre è rinata mille anni dopo grazie a Giustignardo, che è stato quasi ucciso dalla Regina stessa. Infine la Regina delle Tenebre si impossessa del corpo di Peach, ma non riesce comunque a sconfiggere Mario che la fa sparire una volta per tutte.

Conte Cenere: il Conte Cenere è il nemico principale in Super Paper Mario. E' un essere folle che vuole distruggere il mondo e tutte le dimensioni perché ha Lady Farfalà, il suo amore. Così il Conte Cenere decide di far sposare la Principessa Peach e Bowser per creare il Cuore Oscuro che generà il Vuoto, un buco nero che risucchierà lentamente tutti i mondi e gli universi. Il Conte promette ai suoi seguaci che una volta distrutto il Mondo dei Funghi creerà un mondo migliore senza le guerre, ma in realtà mente: egli vuole semplicemente distruggere tutto quello che lo separa dalla sua amata Farfalà, persino lui stesso. Alla fine viene tradito da Dimensio, ma riesce comunque a riunirsi con Farfalà e si sacrfica per salvare il mondo.

Dimensio: Dimensio è l'antagonista principale nonché il vero nemico di Super Paper Mario. Il piano di Dimensio è quello di distruggere l'universo per crearne uno come volesse lui, e così decide di schierarsi dalla parte del Conte Cenere per rubargli il Cuore Oscuro ed usufruirne lui stesso. Alla fine Dimensio intraprende una battaglia sottoforma di Super Dimensio, ma viene indebolito dai Cuori Puri e quindi sconfitto. Tuttavia, anche e ucciso, Dimensio era ancora in grado di controllare il Cuore Oscuro, e così il Conte Cenere e Consilia si sono sacrificati per salvare il mondo. 

Bowser Nero: Questo boss è il nemico principale di Paper Mario: Color Splash ed è lui a ordinare di privare del proprio colore l'Isola Prisma. Si incontra dopo aver raccolto la prima Mega Vernistella, mostrando e spiegando che effettivamente era colpa sua se le Vernistelle erano sparse in ogni angolo dell'Isola.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.