FANDOM


Lou Albano
SMBSSCaptainLou
Specie: Umano
Luogo d'origine: Roma (Mondo Reale)
Schieramento: Cyndi Lauper
Debutto in: La precisione è tutto (come Mario)

La scomparsa di Lou (come Capitan Lou)

Ultima Apparizione: The Ghoul of My Dreams (come Mario)
Doppiatore: Tony Fuochi

Louis Vincent Albano (29 Giugno 1933 – 14 Ottobre 2009), conosciuto nel mondo del wrestling con il titolo di Capitan Lou Albano, è un membro importantissimo nel mondo di Mario: fu lui ad interpretarlo e a doppiarlo nella prima stagione della serie animata, in Italia è Tony Fuochi a prestargli la voce.

Biografia

3mb christmasspecialswikia liveactionmario

Capitan Lou Albano nel ruolo di Mario.

Nasce nel 1933 a Roma. La famiglia emigra in America poco dopo la sua nascita. Al liceo diventa un giocatore di calcio e dopo il diploma entra a far parte dell'esercito. Finito il servizio militare, viene assunto in un nightclub come buttafuori, da qui inizia la carriera da Wrestler di Lou. Inizialmente entra a far parte di un Team chiamato "I Siciliani". Il Team ebbe problemi non solo con il pubblico ma persino con la mafia, che fece scogliere il gruppo. Lou diventa quindi manager del wrestling dopo la doppia frattura della schiena e diventa una figura paterna per Cyndi Lauper.

Nell'89 inizia a lavorare per la DIC Entertainer nel Super Mario Bros. Super Show nel ruolo di Mario, Mamma Mario, Marianne, Mario Joe e sé stesso.

Muore per infarto nel 2009 a New York, seguito quattro anni più tardi dal suo "fratello" Danny Weels, colui che interpretava Luigi.

Le avventure di Super Mario

Albano interpreta Mario per tutti gli episodi della prima stagione e nel primo episodio della seconda. Nei segmenti Live action interpreta altri personaggi simili a Mario, come i cugini e la madre. Nel penultimo episodio, Cyindi Lauper trova un biglietto del suo padrino che dice "Sono andato da Dio". Preoccupata, Cyndi chiede ai fratelli Mario, grandi fan di Capitan Lou, un aiuto per trovarlo. Mentre Mario si assenta, Lou arriva con delle alette di pollo, spiegando che il biglietto doveva dire "Sono andato a prendere del pollo dalla Macelleria Dioniso".

Nell'episodio La minaccia veneziana, il gondoliere cita Lou Albano come uno dei più grandi italiani.

Curiosità

  • Per Lou fu uno choc tagliarsi la barba per lo show.
  • Mario dice di aver fatto il militare nello show, istruito dal Sergente Slaughter. Oltre al fatto che Lou ha davvero fatto la scuola militare, Slaughter è anche un amico e collega nella vita reale.