Wikia

Super Mario Italia Wiki

Kamek

Discussione0
2 395pagine in
questa wiki
Kamek
Kamek by yoshigo99-d4nv73o
Artwork di Kamek in Mario Party 9
Specie: Magikoopa
Schieramento: Truppa Koopa, Bowser, Bowser Junior
Debutto in: Super Mario World 2: Yoshi's Island (1995)
Ultima Apparizione: Mario & Luigi: Dream Team Bros. (2013)

“Beccati questo, citrullo!”
Kamek, Super Mario Galaxy

“Guarda dove vai, testa d'uovo!”
Kamek, Mario e l'uovo di Luigi

Kamek (in giapponese Kamekku) è il più fidato degli sgherri di Bowser, a volte comandante della Truppa Koopa. Originario del Regno dei Funghi, serve sempre con fedeltà i suoi sovrani, dimostrando di essere molto perfido. In passato aveva rapito Baby Luigi e l'aveva portato al Castello di Bowser, in modo che i due fratelli non potessero intralciare Bowser una volta divenuto adulto. E' il più potente della sua specie, anche se non presenta differenze. Nel suo primo gioco, Super Mario World 2: Yoshi's Island, dimostra di odiare Yoshi e tutta la sua specie. Fa anche un' apparizione in Mario Party 9, come personaggio giocabile per la prima volta, e fa la sua ultima apparizione in New Super Mario Bros. U. I suoi sgherri sono i Tirapiedi.

Aspetto Fisico

Kamek è un membro della specie di Magikoopa, ma più potente rispetto agli altri. Ha la pelle gialla e indossa sempre un lungo abito blu da mago, che si intona con un lungo cappello a punta, sempre blu. A differenza dei normali Koopa, lui ha gli artigli, porta delle scarpe marroni e dei grossi occhiali tondi. Ha due piccole zanne e si porta sempre appresso uno scettro magico, in modo da poter fare magie di qualsiasi tipo (da qui prende il nome la specie). Avendo un lungo vestito, non si sa se ha il guscio oppure no. Di solito si sposta su una scopa, che fa apparire per magia.

Storia

Super Mario World 2: Yoshi's Island

Kmk2-1-
Kamek fa il suo debutto in questo gioco, come antagonista secondario (quello principale è Baby Bowser), anche se non si sfida mai. Ha il compito di rapire i fratelli Mario, in modo che non possano ostacolare il suo piccolo sovrano, e così rapisce prima Baby Luigi in modo da separarli. Nel castello finale di ogni mondo potenzia il boss con una magia, rendendolo gigante, e prima della battaglia dice sempre qualcosa a Yoshi. Se si sconfigge l'Ombelico Piranha colpendolo da lontano in forma di Pianta Piranha, lui arriverà in campo solo per dirà "OH, NO!!!" e andarsene. Durante il Castello di Re Bowser, nella prima area cerca di schiantarsi contro Yoshi Elicottero per farlo cadere nel vuoto e impedirgli di raggiungere l'ingresso alla prossima area, successivamente appare poi nel corridoio che porta alla stanza di Baby Bowser, dove cerca di ostacolare Yoshi lanciandogli contro incantesimi in grado di dannegiarlo (e fargli perdere Baby Mario), se i suoi incantesimi colpiscono un blocco del corridoio esso si trasformerà in un nemico, Kamek scompare per riapparire in un'altro punto dopo che lancia un'incantesimo, Yoshi lo tocca o lo colpisce con'uovo. Lo schema d'attacco di Kamek in questo punto del gioco è simile a quello dei Magikoopa in Super Mario World. Nella stanza di Baby Bowser, Kamek attende Yoshi e si lamenta del fatto che sia arrivato fino a questo punto, e inconsapevolmente sveglia Baby Bowser che lo punisce pestandolo e buttandolo fuori dallo schermo. Dopo la sconfitta di Baby Bowser, Kamek riappare sullo schermo dove fa diventare Baby Bowser gigantesco usando la magia e inizia un'altra battaglia. Dopo la sconfitta di Baby Bowser in questa forma, torna alle dimensioni normali, e Kamek se lo porta via sulla sua scopa giurando vendetta. In questo gioco debuttano anche i suoi Tirapiedi.

Super Mario RPG: Legend of the Seven Stars

Kamekr

la lotta contro Kamek ipnotizzato

Kamek, chiamato semplicemente Magikoopa, è uno dei miniboss delle 6 Porte della Disgrazia dovè lancerà vari nemici adosso a Mario & co (ma questa parte si può evitare se non si entra nella sua porta ma lo incontrerete alla fine delle porte), Kamek infatti e sotto il controllo di Smithy come si può vedere dai suoi vestiti Rossi anzichè Blu. Battuto ringrazierà Mario e il padrone donandogli una Scatola Tesoro infinita, dove potrete rifornivi di monete all'infinito.

Super Mario Galaxy

180px-PossibleKamek

Kamek in Super Mario Galaxy.

Kamek fa una piccola apparizione in Super Mario Galaxy, durante gli eventi del prologo. Compare quando Mario, deciso a salvare la principessa dalle grinfie degli UFO di Bowser, si aggrappa sul pezzetto di terra sollevata dagli UFO e tenta di raggiungere il castello. Prima che egli riesca a entrare nella fortezza, però, appare appunto il malvagio Kamek, che con una delle sue magie colpisce Mario e lo scaraventa nello spazio profondo, sghignazzando mentre Peach si dispera. Dopo la sua apparizione nel Castello della Principessa Peach, Kamek scompare illudendosi di aver sconfitto Mario, e non fa più nessuna apparizione all' interno del gioco. Appaiono però i suoi fidi sgherri Magikoopa, che in alcune galassie lottan al posto suo. Oltre a Kamek e ai suoi tirapiedi Magikoopa, appare inoltre Kamella, probabilmente una parente o un membro superiore della specie di Kamek. In questo episodio della serie Galaxy, Kamek dimostra di saper parlare, oltre che fare versi o sghignazzare.

Super Mario Galax​y 2

in questo gioco appare solo nella galassia isola Yoshi e svolge il compito di difendere la gabbia dove Yoshi è intrappolato.

New Super Mario Bros. Wii

250px-KamekBattle-NSMBWii
Cage peach fake.png

Kamek travestito da Principessa Peach

In questo gioco compare come uno dei nemici principali, insieme ai Bowserotti. Quando Mario raggiunge il Bowserotto nei castelli di ogni mondo, il Magikoopa arriva in modo simile a Yoshi's Island,e fa uno strano incantesimo. Questa magia modifica la stanza portando vantaggio al figlio di Bowser da sfidare, simile a quando trasforma una creatura in un boss di Yoshi's Island. Compare inoltre come boss della Torre del Mondo 8. Prima della sua stessa battaglia Kamek fa un'incantesimo ai blocchi che gli fa cambiare colore e li fa muovere. Durante la battaglia, Kamek si muove teletrasportandosi e lanciando incantesimi prima di teletrasportarsi di nuovo, gli incantensimi se colpiscono un blocco lo trasformano in uno o più nemici, rendendo lo stile di combattimento di Kamek molto simile a quello dei Magikoopa di Super Mario World. Quando viene sconfitto vola verso il Veliero Volante di Bowser Junior, e alla fine della battaglia contro Bowser Junior stesso, rapisce la principessa e la porta al Castello di Bowser. Compare anche durante la battaglia con il re dei Koopa, travestito da Principessa Peach per ingannare Mario. Dopo la sconfitta di Bowser, Kamek si toglie il travestimento e fa la sua solita magia e rende Bowser gigantesco. Purtroppo, nella furia del Koopa, Kamek viene colpito brutalmente e precipita fuori dallo schermo.

New Super Mario Bros. U

Kamek Boom Boom

Kamek aiuta Boom Boom

Kamek fa un' apparizione anche in questo capitolo della serie di New Super Mario Bros., come boss della Fortezza di metà mondo delle Nuvole di Meringa. In questo modo, si differenzia dalla sua comparsa nel precedente episodio, dove era il boss della fortezza dell' ottavo mondo, e non del settimo come avviene in questo capitolo. Con l' aiuto del malvagio Re dei Koopa Bowser e dei Bowserotti ha conquistato il Castello della Principessa Peach, anche se non viene mostrato nel prologo. Lo si capisce infatti subito dopo, quando si vede Kamek trasportare Boom Boom fino alla fortezza di metà mondo della Piana delle Ghiande. Gli è stato affidato l' incarico di sorvegliare la Fortezza del settimo mondo, in modo da impedire a Mario di raggiungere Ludwig von Koopa. Prima di recarsi alla sua Fortezza, però, Kamek decide di aiutare Boom Boom in più occasioni, per rendere la vita meno facile a Mario e, contemporaneamente, per facilitarla a Boom Boom. Infatti, con l' ausilio del suo Scettro Magico, dona a Boom Boom un' abilità diversa ogni volta, ovvero quella di piroettare, di eseguire balzi, di diventare gigante e di poter spiccare il volo grazie alla metamorfosi delle braccia in ali. Se Mario riesce comunque a sconfiggere Boom Boom, potrà sfidare Kamek nel mondo Nuvole di Meringa, una volta raggiunta la sua fortezza. La battaglia contro di lui è simile a quella di New Super Mario Bros. Wii: dopo la sua entrata in scena con la scopa, Kamek crea dei blocchi magici fluttuanti e comincia a lanciare incantesimi dappertutto, trasformando i blocchi che tocca in nemici. Inoltre, dopo aver lanciato un attacco, scompare per un po' e ricompare subito dopo in un' altra parte del campo, disorientando il giocatore. Quando viene colpito in testa, i blocchi Magici spariscono e Kamek comincierà a lanciare incantesimi sul terreno, trasformando alcune sezioni del campo in Blocchi Ciambella. Questa tattica va ripetuta per altre due volte, evitando accuratamante gli incantesimi lanciati dal Magikoopa. Dopo averlo colpito, Kamek viene sconfitto e precipita fuori dallo schermo in stile Bowserotto, agitando le braccia e gridando. Kamek appare tuttavia anche durante la battaglia finale, insieme a Bowser Junior, e viene costretto da quest' ultimo a ingigantire il Re dei Koopa. Dopo la sconfitta di Bowser, Kamek non compare più, nemmeno nell'epilogo insieme ai Bowserotti e a Bowser stesso.

Yoshi Touch & Go

In questo gioco compare come uno dei nemici principali, e cerca sempre di rapire Baby Mario oppure Baby Luigi.

Yoshi's Island DS

Kamek YIDS
In Yoshi's Island DS viaggiano indietro nel tempo alla ricerca dei Bambini Stella, sette bambini dai poteri incredibili. Prima di una battaglia contro un boss Kemek lo potenzia, un po' come in Super Mario World 2: Yoshi's Island. Dopo che Yoshi sconfigge Bowser, Kamek utilizzza la sua magia per ingigantire il Re dei Koopa. Il Kamek del passato appare quando, quello del futuro, rapisce Baby Bowser, molto probabilmente il Kamek del passato è lo stesso di Super Mario World 2: Yoshi's Island, mentre quello del presente è lo stesso di Yoshi Touch & Go.

Mario & Luigi: Fratelli nel Tempo

Nemico di Fratelli nel Tempo
KAMEKKU
Kamek
Locazione/i Isola Yoshi
HP PV 450
POW ATT 48
DEF DIF 36
SPD VEL 29
ESP ESP 130
MonetaFNT Monete 50
Simili Nessuno

In questo gioco quando gli Shroob attaccano il Castello di Peach, Baby Bowser chiama Kamek con una specie di walkie-talkie, che arriva con il Tartaplano, che sconfigge alcuni UFO Shroob. Successivamente viene trovato nell'Isola Yoshi, che sta cercando delle merende per Baby Bowser, e Mario & co. decidono di seguirlo. Lancierà fiamme per ostacolarli, e una volta arrivati in cima, comincerà una battaglia contro di lui, perchè hanno fatto arrabbiare il giovane Bowser.

Paper Mario: il Portale Millenario

Qui un Magikoopa avverte Kameka del rapimento di Peach. È probabile che si tratti proprio di Kamek.

Super Paper Mario

Kamek appare brevemente nell'introduzione della storia accanto a Bowser quand'egli fa il suo discorso ai suoi soldati, ma non parlerà.

Paper Mario: Sticker Star

FilePMSS37

Kamek in Paper Mario: Sticker Star.

Kamek fa la sua ultima comparsa in Paper Mario Sticker Star, e appare per la prima volta nel terzo livello di gioco, ovvero la Strada Lungofiume. È proprio qui che il Magikoopa si presenta, e ingaggia battaglia contro Mario per la prima volta nel gioco, insieme a un paio di Goomba che lo spalleggiano. Dopo la sconfitta, decide di fare uno scherzetto subdolo a Mario e Corinne e scartifica un Frammento di Cometa, gettandolo via lontano dai due eroi. Sulla Sfinge di Yoshi, mentre Mario e Corinne tentano di recuperare un Pezzo di Tavoletta, Kamek torna all' attacco e stavolta trasforma tutti gli sticker dell' eroe baffuto in innocui Sandali. Dopo aver però intuito come usarli egregiamente durante la battaglia, Mario sconfigge Kamek che se ne va di nuovo, promettendo che si sarebbero incontrati ancora. Inoltre, sempre nello stesso mondo, si scopre nella filastrocca finale che è stato Kamek a nascondere agli occhi di tutti lo Stadio al Forno, usando i suoi poteri del male. Nel terzo mondo di gioco, ovvero la Foresta, Kamek separa tutte le parti del piccolo Torcibruco e le sparpaglia per tutto il mondo, con lo scopo di impedire alla creatura di aiutare Mario e Corinne a sconfiggere Calamarcio e a debellare la minaccia del veleno, che ormai ha appestato tutta la Foresta. Nel Mondo 4, Kamek decide di intrufolarsi nel Maniero Mistero per scoprire i segreti degli Sticker Reale, custoditi in un libro misterioso di una delle tante librerie della magione. Andando a tastoni nella ricerca, però, non conoscendo la locazione esatta del libro, finisce per aprire per sbaglio un libro proibito, contenente un centinaio di spaventosi Boo. Dopo aver conbinato il guaio, Kamek si rintana dietro ad un angolo e si diverte guardando Mario e Corinne cercare disperatamente i Boo. Dopo averli trovati tutti, il Magikoopa spunta fuori dal suo angolo e trasforma il libro in un gigantesco Boo di carta, andandosene via subito dopo. Dopo questa apparizione, Kamek fa la sua ultima comparsa nel Castello Volante di Bowser, dove ingaggia l' ultima e cruciale battaglia contro Mario. Anche in questo caso trasforma gli Sticker dell' idraulico in Sandali, ma in più genera delle copie di sè stesso grazie ai suoi poteri magici. Dopo la sua ultima sconfitta, Kamek scompare in una nuvola di polvere avvertendo invano l' imminente sconfitta di Mario da parte di Bowser, divenuto invincibile.

In questo gioco, Kamek dimostra di non aver incontrato Mario mai prima d' ora, anche se ha fatto molte apparizioni nella serie principale e pur avendo tentato di rapirlo da piccolo. Questo potrebbe riferirsi al fatto che Paper Mario: Sticker Star è il primo gioco della serie di Paper Mario in cui Kamek fa la sua prima vera comparsa.

Mario Party

Appare poche volte in questo gioco come boss è solo una volta come personaggio giocabile, anche se all'inizio è dalla parte di Boswer

Mario Party DS

Appare come Boss
Kamek 2

Kamek in Mario Party DS

del quarto, e penultimo, tabellone.Per sconfiggerlo bisogna attraversare un corridoio e arrivare da lui.A quel punto bisogna sparargli l'inchiostro in faccia
Kamek inchiostro faccia

Kamek con l'inchiostro, sparato da Yoshi sulla faccia.

fino a quando non sparerà all'impazzata facendo cadere un libro sulla sua testa.

Mario Party 9

Appare come sgherro di Boswer insieme a Tipo Timido e, sempre assieme a Tipo Timido, se vince bisogna rifare tutto (dall'inizio del tabellone su cui ha vinto).Alla fine del gioco, quando si vince la base spaziale di Boswer lui, sempre assieme a Tipo Timido, diventa personaggio giocabile.

Super Mario (serie animata)

Nel cartone si chiama Argano e abita nella casa dei Boo della Foresta delle Illusioni. Nessuno sa pronunciare il suo nome correttamente e per questo che lui si arrabia con loro. Sembra che lavori poco per Attila (come si vede in Mamma Luigi). Nell'episodio "La TV Rock" Kamek e i suoi cloni ipnotizzano gli spettatori all'interno della scatola vuota che li contiene in cambio di monete.

Profili Ufficiali e Statistiche

Immagine Gioco Effetto
Kamek1 Yoshi Touch & Go [Speciali-Indiretti] - Attacco +5
180px-KamekMagicBlast Super Mario World 2: Yoshi's Island [Magia] - Attacco +11
Utilizzabile da: Peach, Zelda

Galleria

Vedi Kamek/Galleria

Curiosità

  • Al contrario di quello che tutti pensano, Kamek è un maschio.
  • Alcuni pensano che Kamella sia la sua fidanzata, e che Kameka sia sua madre.
  • In Paper Mario: Sticker Star, Kamek acquista per la prima volta un tema personale di battaglia, nonostante avesse già da Yoshi's Island un tema personale.

Musica

Yoshi's Island Music - Kamek's Theme00:32

Yoshi's Island Music - Kamek's Theme

tema di Kamek in SMW2:YI

Kamek Battle - Paper Mario Sticker Star02:52

Kamek Battle - Paper Mario Sticker Star

Kamek's Theme - Paper Mario Sticker Star01:23

Kamek's Theme - Paper Mario Sticker Star

Il tema di Kamek in Paper Mario: Sticker Star.