FANDOM


Game Boy
Gameboy.jpg
Data di pubblicazione: 1989
Termine: 1998
Successore: Game Boy Color
Il Game Boy è una console portatile sviluppata dalla Nintendo, in particolare dal team di sviluppo R&D#1, capeggiato da Gunpei Yokoi. La console è stata messa in vendita il 12 Aprile 1989, vendendo oltre 100 milioni di copie. Tutt'ora si tratta della seconda console portatile più venduta della storia, dopo il Nintendo DS

Descrizione

È stata la prima console portatile con cartucce intercambiabili della Nintendo (la prima in assoluto è stata il Game & Watch). Ha venduto milioni di copie grazie alla sua particolarità. All'inizio degli anni '90 fu dotato di una serie di nuovi colori, infatti in precedenza era solo bianco e nero, come si può vedere dalla foto. Ogni gioco è scritto su ROM in delle schede grigie di plastica, chiamate cartucce, aventi sulla fessura una porta hardware per il collegamento con la console. le cartucce misurano 5,8 cm per 6,5 cm. Le partite possono essere salvate solo se è presente una batteria tampone. La cartuccia è infilata dall'alto nell'apposito alloggio, se durante il gioco viene estratta il Game Boy si blocca, il suono si ferma e l'immagine si corrompe. Questa procedura in alcuni casi può compromettere la cartuccia stessa o rovinare i salvataggi, e per questo la console è dotata di un blocco che impedisce di sfilare la cartuccia quando è accesa. Il gioco più venduto per questa console fu Tetris, seguito da Super Mario Land e da Pokémon Rosso e Blu.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale