FANDOM


Denpū
Genio Denpū
Artwork di Denpū in Wario Land: Super Mario Land 3
Specie: Genio
Schieramento: Capitan Melassa, Neutrale
Debutto in: Wario Land: Super Mario Land 3
Il Genio Denpū è il boss finale di Wario Land: Super Mario Land 3. Non ha uno schieramento, infatti chiede semplicemente a chi possiede la sua lampada di esprimere un desiderio.

Descrizione

Aspetto Fisico

Denpū ha l'aspetto di un grasso genio, indossa un cappello, una giacchetta e dei pantaloni.

Poteri e Abilità

Denpū è in grado di esprimere desideri in cambio di monete. Inoltre in battaglia attacca usando delle Palle di Fuoco, inotre dalla sua lampada è possibile far uscire una nuvola che dopo un determinato lasso di tempo si trasforma in una sua copia in miniatura.

Storia

Wario Land: Super Mario Land 3

Denpū appare alla fine della storia nel Syrup Castle. Qui viene evocato da Capitan Melassa che gli ordina di attaccare Wario. Dopo averlo sconfitto, Wario prende la sua lampada, e Capitan Melassa distrugge il castello, svelando che sotto di esso si trovava una statua gigante della Principessa Peach, ma all'improvviso arriva Mario e prende la statua. Wario deluso allora strofina la lampada di Denpū facendo apparire il genio che gli chiede di esprimere un desiderio in cambio di tutti i tesori che Wario aveva raccolta fino a quel punto. E Wario desidera una casa che varierà a seconda delle Monete e dei Tesori raccolti durante l'avventura.

Case ottenibili e Monete necessarie

  • Casetta per Uccelli (300 - 10 071 Monete)
  • Casa nel Tronco (10 072 - 40 007 Monete)
  • Casa (40 008 - 70 007 Monete)
  • Pagoda (70 008 - 90 007 Monete)
  • Castello (90 008 - 99 999 Monete)
  • Pianeta (99 999 Monete con tutti i tesori)

Dopo aver sconfitto Denpū, Wario riceve sempre 300 monete perciò è impossibile non ottenere una casa.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.