Fandom

Super Mario Italia Wiki

Bowser

2 611pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Re Bowser Koopa
Bowser Artwork - Mario Party 10.png
Artwork di Bowser in Mario Party 10
Specie: Koopa Troopa
Schieramento: Sé stesso, Mario (occasionalmente)
Debutto in: Super Mario Bros. (1985)
Ultima Apparizione: Mario & Luigi: Paper Jam Bros. (2015-16)
Doppiatore: Kenny James

Bwahahaha!
Bowser

Colui che sta parlando a vanvera... il Conte Cenere!
Bowser, Super Paper Mario

Sai Mario? Puoi tirare un sospiro di sollievo perchè è arrivata la fine. LA TUA FINE!
Bowser, Super Mario Galaxy 2

Bowser è il nemico più importante della serie di Mario. È il re dei Koopa e comandante supremo della Truppa Koopa, il suo esercito di sgherri senza scrupoli che eseguono qualsiasi suo ordine. È l'arcinemico di Mario e compare la prima volta in Super Mario Bros., dove rapisce la Principessa Peach per la prima volta. Occasionalmente lui e i fratelli Mario si alleano per sconfiggere un nemico, e competono anche in vari eventi sportivi. Ha otto scagnozzi, detti i Bowserotti, e il suo successore al trono nonché figlio è Bowser Junior. Il
Emblema di Bowser.png

L'emblema di Bowser.

suo sgherro più fidato è Kamek e la sua controparte infantile è Baby Bowser.

Aspetto Fisico

Bowser sembra un misto tra un Koopa Troopa, un drago ed una grossa lucertola. Il suo muso, a differenza di quello dei suoi sgherri, è più panciuto e carnoso, di colore rosa chiaro.Ha la pelle ruvida e ricoperta di scaglie di colore giallo acceso, e due spunzoni sulla coda. Il suo enorme guscio è verde scuro e suddiviso in dieci sezioni esagonali, da cui spuntano delle lunghe spine giallastre. Il suo muso è di un verde un po' più chiaro, ha grandi fauci da cui sputa fiamme e grossi denti a punta. Gli occhi sono maligni e truci, con l'iride rossa, e ha sopracciglia e capelli arancioni. Le corna sono appuntite e ricurve verso l'interno. Porta sempre dei bracciali borchiati di colore nero, due su ogni braccio e uno intorno al collo. IL suo aspetto ricorda molto Tarrasque, un drago delle leggende francesi.

Sviluppo e creazione

Il personaggio di Bowser fu disegnato e creato da Shigeru Miyamoto, andando a rimpiazzare Donkey Kong nei primi giochi e diventando l'antagonista principale di tutti i giochi di Mario. Il suo nome giapponese, Koopa, deriva appunto dalla parola Kuppa, un tipico piatto originario della Corea. Oltre a questo nome c'erano altre due opzioni: Yukke e Didinba, ma alla fine si decise di chiamarlo Koopa. Mantenne questo nome anche in America per parecchio tempo, ma alla fine si decise di sostituire il nome Koopa con BowserDurante la creazione Shigeru Miyamoto voleva basarsi su Re Amo, il cattivo de Le tredici fatiche di Ercolino. Esteticamente, il personaggio fu ideato per assomigliare a un grosso bue bipede, come lo dimostrano le sue corna taurine e il suo grosso corpo tozzo, ma non appena Satoru vide l'artwork scelse che sarebbe diventato una grossa tartaruga invece che un bue, portando al grosso Koopa che noi tutti conosciamo oggi.

Storia

Super Mario Bros.

180px-Bowser333-1-.png

Bowser alla sua prima apparizione.

Qui Bowser fa la sua primissima apparizione, come boss finale del gioco. Nei primi sette mondi viene sostituito dai Falsi Bowser, trasformati da lui per ingannare Mario. La sua battaglia si svolge su un ponte fatto di assi di legno, costruito sopra a un lago di lava bollente. Alla fine del ponte si trova un'Ascia, che Mario deve colpire per far crollare il ponte e per far precipitare il Koopa nella lava. Bowser attacca sputando palle di fuoco, lanciando martelli e facendo grandi salti. Quando li esegue, Mario deve sorpassarlo e saltare sull'Ascia per sconfiggerlo.


Super Mario Bros.: The Lost Levels

In questo gioco, Bowser ripete il suo malefico piano, già messo in atto in Super Mario Bros.. Ha fatto invadere di nuovo il Regno dei Funghi dai suoi sgherri, fatto catturare i Toad e, ovviamente, ha rapito la principessa. Mario deve quindi intraprendere un secondo viaggio per salvare la sua dama, e per sconfiggere la Truppa Koopa e il suo leader. Il sistema della battaglia contro Bowser non è cambiato, tranne lo sfondo del campo. Mario, infatti, deve oltrepassarlo e premere il bottone alla fine del ponte, per azionare l'ascia e far cadere il Koopa nella lava. La battaglia finale si svolge nel Mondo D, e una volta sconfitto Bowser il regno viene liberato e la principessa liberata, come nel prequel.


Super Mario Bros. 3

1st ground pound.png

Bowser nel remake di Super Mario Bros. 3: Super Mario All-Stars

Bowser SMB3.jpg

Bowser in Super Mario Bros. 3

In questo gioco Bowser torna come antagonista principale, e come boss finale del gioco. A differenza del suo primo gioco, qui viene accompagnato dai suoi figli, i Bowserotti, per fermare Mario e sconfiggerlo dopo la conquista del Regno dei Funghi. Quando Mario sconfigge i suoi figli e raggiunge la Terra Oscura, riceve una lettera da parte del re dei Koopa che dice che ha rapito la principessa. Dopo aver distrutto la sua flotta di Velieri Volanti e il suo esercito di carri armati, Mario arriva al Castello di Bowser e sfida il grande Koopa. Bowser attacca sputando grosse palle di fuoco e facendo degli schianti a terra sul suolo. Mario, ogni volta che lui cade a terra, deve spostarsi in modo che lo schianto distrugga il terreno fatto di Blocchi di Mattoni. Quando Bowser distrugge una buona parte del terreno, non ha scampo: al prossimo colpo il terreno sotto di lui crolla e il Koopa precipita nel vuoto. Dopodichè si aprirà la porta dove teneva prigioniera la principessa.


Super Mario World

2112569.gif

Bowser in Super Mario World sopra la sua Koopa Clown Car.

In Super Mario World Bowser rapisce di nuovo Peach, e la
Bowsergif-1-.gif
porta con sè nel suo castello nella Terra Oscura. Mario è Luigi devono di nuovo salvarla, ma stavolta con l'aiuto di Yoshi, un loro caro amico dell'Isola Yoshi. Dopo aver attraversato sette mondi, Mario si scontra con Bowser nel suo castello. In questo gioco Bowser è accompagnato dalla sua fedele Koopa Clown Car, un veicolo volante con la faccia da clown, che rende la battaglia più difficile. Lui attacca lanciando Koopasapiens e facendo balzi con il suo veicolo, e Mario deve rilanciargli contro i Koopasapiens per colpirlo. Deve inoltre evitare i suoi balzi, perchè se lo colpiscono lo fanno diventare Mario Piccolo. Una volta sconfitto, Bowser viene spedito in orbita con il suo veicolo e rilascia libera la principessa.


Super Mario 64 / Super Mario 64 DS

Super-mario-64-screenshot-bowser-large.jpg

Bowser come appare in Super Mario 64.

In questo primo gioco in 3D di Mario, Bowser rapisce Peach e la confina in un quadro del Castello di Peach. Inoltre, blocca tutte le porte del castello per non far prendere a Mario le Stelle, rubate da lui stesso. Nel gioco va sfidato tre volte, e lo scontro finale si svolge nel livello Bowser nel Cielo. Durante la battaglia, Bowser sputa palle di fuoco e cammina per tutto il campo. Mario deve andare dietro di lui, afferrarlo per la coda e rotearlo molto velocemente, per poi lanciarlo su una Palla Chiodata esplosiva. Il Koopa va colpito tre volte, e ogni volta diventa più forte. Una volta sconfitto, rilascia una Stella e libera la principessa dalla sua prigione.

Super Mario Sunshine

Bowser sunshine.png

Bowser nella battaglia finale di Super Mario Sunshine.

In questo gioco fa il suo debutto il figlio prediletto di Bowser: Bowser Junior, che  prende il posto del padre come antagonista principale della storia. Infatti Bowser compare solamente durante la battaglia finale. Quando Mario arriva finalmente in cima al Vulcano Corona, sorprende Bowser, Bowser Junior e Peach fare il bagno in una gigantesca vasca piena di Gelatina Bollente. A quel punto Bowser si infuria, perchè crede che Mario voglia distruggere la loro vacanza familiare, e comincia ad attaccare l'idraulico con fiammate intense. Intanto, Bowser Junior spara dei Pallottolo Bill dal suo veicolo, per aiutare il padre. Mario, con l'aiuto dello Spruzzorazzo, deve distruggere la vasca su cui stanno tutti per far precipitare i due koopa. Alla fine, Bowser rivela al figlio che Peach non è la sua vera madre, ma lui non si dà per vinto e giura vendetta contro Mario rendendo orgoglioso il padre.


New Super Mario Bros.

19 new super mario.jpg

Bowser contro Mario in New Super Mario Bros.

In New Super Mario Bros., all'inizio del gioco, non è Bowser a rapire la principessa, ma suo figlio, Bowser Junior, come era già avvenuto in Super Mario Sunshine. Mario incontra Bowser la prima volta nel primo castello del gioco, nel mondo 1. Appena arriva sul campo, comincia a sputare palle di fuoco e a fare grandi balzi molto alti, come nei precedenti giochi. Mario deve oltrepassarlo e premere un interruttore dietro di lui, in modo da farlo cadere nella lava e ridurlo a uno scheletro vivente. E' qui che fa la sua prima comparsa Skelobowser, che ritorna alla fine del gioco nel primo castello finale. Proprio dopo questa battaglia contro Skelobowser torna in scena Bowser Junior: egli raduna tutte le ossa del povero padre, le lancia dentro a un calderone magico e rianima Bowser, facendolo tornare in carne e ossa. In questa battaglia finale Bowser è molto più grande del solito, e sputa palle di fuoco enormi. A rendere la battaglia più difficile c'è il figioletto, che aiuta il padre. Una volta sconfitto il re dei Koopa egli precipita nel vuoto insieme a Bowser Junior, lasciando libero il passaggio per raggiungere la principessa chiusa in una gabbia.

Bowser (1).png

Mega Bowser in New Super Mario Bros. Wii.


New Super Mario Bros. Wii

In questo gioco Bowser compare solamente alla fine, lasciando il dominio dei primi sette mondi ai suoi figli, i Bowserotti. Infatti sono proprio loro ad aver rapito la principessa, rinchiudendola all'interno di un Veliero Volante. Bowser si trova nel mondo 8, all'interno di un vulcano attivo, nel suo maestoso e terribile castello. Quando Mario riesce finalmente ad entrare, deve superare le enormi fiammate che il Koopa gli lancia contro. Dopodichè deve schivare i suoi attacchi micidiali, tra cui schianti a terra e potenti fiammate. La tattica è la stessa dei giochi precedenti: Mario deve oltrepassarlo e premere un pulsantedietro di lui. Dopo aver fatto questo, il ponte sotto il 

mostro si distrugge e Bowser precipita nella lava al di sotto di lui. Mario tira un sospiro di sollievo e guarda verso la principessa, rinchiusa in una gabbia, credendo sia finita. Ma è tutt'altro che finita, anzi: la principessa ri rivela essere Kamek, il Magikoopa, travestito! Sghignazzando, Kamek vola di qua e di là per tutto lo schermo facendo una magia. Quando finisce, c'è un momento di suspense: il Magikoopa guarda sotto di lui e... dalla lava sale Bowser, ingigantito dalla magia, Mega Bowser più furioso che mai! A Mario non resta che scappare dal mosto facendosi strada nella fortezza, evitando le gigantesche palle di fuoco che gli lancia. Inoltre,Mega Bowser sguaina gli artigli e distrugge piano piano tutto il castello, per poter passare. Dopo un'intensa battaglia, Mario scorge la vera Peach rinchiusa in una gabbia. Poi, con un ultimo sforzo, preme un enorme tasto esattamente sotto la principessa.Mega Bowser resta per un attimo fermo, guardandosi intorno con aria perplessa. Ma dopo sente il pavimento crollare sotto i suoi piedi: il castello gli sta crollando addosso e non ha scampo. Tra ruggiti e urla, Bowser precipita nel vuoto e lascia libera la principessa. Appena prima dei titoli di coda, si vede Mega Bowser  sdraiato sul guscio che cerca di alzarsi, aiutato dai Bowserotti. Sfortunatamente, quello che resta del suo castello gli crolla addosso, e partono i titoli di coda.


Super Mario Galaxy

In questo primo gioco in 3D sulla console Wii di Mario, Bowser comapre come antagonista principale. Fa la sua prima apparizione all'inizio, nel prologo, intento a devastare il Regno dei Funghi con la sua terribile flotta. Una volta raggiunto il castello di Peach attiva il suo gigantesco UFO, che comincia a circondarlo con dei raggi laser. Dopodichè, con grande sforzo, i velieri volanti della flotta di Bowser cominciano a tirarlo su grazie a delle catene, e il re dei Koopa lo fa portare nell spazio. Nel frattempo Mario ha raggiunto il castello e si è aggrappato appena in tempo. Sfortunatamente, Bowser ha incaricato Kamek di scacciare l'idraulico con una magia distruttiva. Bowser compare nelle galassie di fine osservatorio, alternato a suo figlio Bowser Junior. Le sue battaglie si svolgono su dei piccoli pianetini, con il nucleo fatto di lava.

BowserGalaxy-article image.jpg

Bowser e Mario alla fine del gioco.

  • Battaglia nel Sistema Stellare di Bowser: La prima battaglia contro Bowser si svolge su un pianetino metallico, con il nucleo lavico. Bowser attacca sputando palle di fuoco, facendo schianti a terra e creando onde d'urto. Mario deve attirarlo su un vetro azzurro, in modo che quando fa lo schianto a terra lo rompa e si scotti la coda. Poi deve colpirlo con una Piroetta per due volte per infliggerli danni. Questa tattica va ripetuta per tre volte, e quando viene sconfitto accenna a un piano malefico e scompare, mentre fuori dal pianetino esce una Megastella.
  • Battaglia nella Materia Oscura di Bowser: La seconda battaglia è molto simile alla prima, solo che Bowser dispone di un nuovo attacco micidiale: l'Artiglio Oscuro. Con esso può eseguire una specie di piroetta grazie al suo artiglio oscuro e colpire Mario molto più velocemente. Come prima, Mario deve attirarlo su un vetro azzurro in modo che si scotti la coda. Va di nuovo colpito per tre volte, dopodichè minaccia Mario dicendo che il suo piano è quasi pronto e scompare. Dal pianetino esce la sua seconda Megastella.
  • Battaglia nel Regno Galattico di Bowser: Questa terza e ultima battaglia si divide in più sfide. La prima si svolge su un pianetino con Cristalli e Piante Spinose. Bowser possiede inoltre una nuova abilità: quella di trasformarsi in Bowser Roccia. Attacca roteando su sè stesso come una palla rocciosa e cercando di schiacciare Mario. Lui deve colpirlo sulla testa appena sta per schiacciarlo, e successivamente deve proseguire così per tre volte. Una volta battuto, Mario e Bowser volano su un altro pianetino pieno di Piante Punching Ball, dove si svolge la seconda battaglia. Bowser attacca stavolta sputando palle di fuoco ed eseguendo la Sferarmata, rotolando per tutto il pianeta. Mario deve stordirlo colpendolo con una Pianta Punching Ball, dopodichè deve di nuovo colpirlo con una Piroetta per tre volte. Una volta battuto una seconda volta, i due volano verso il terzo pianeta, doce si svolge l'ultima sfida. Bowser esegue delle onde d'urto, sputa palle di fuoco e si trasforma di nuovo nella Sferarmata. La tattica per batterlo è uguale a quella delle prime galassie in cui lo si incontra: Mario lo deve attirare su un vetro azzurro e colpirlo con una Piroetta non appena si scotta la coda, e questo per tre volte. Una volta fatto, Bowser precipita nella lava della stella arancione vicina, e rilascia la Megastella finale. Dopo che Mario salva la principessa, lo si vede venire fuori dalla lava stremato per il caldo e per la battaglia, disperandosi per il suo impero distrutto. Compare infine prima dei titoli di coda, nel nuovo Regno dei Funghi, che cerca di alzarsi da terra insieme a Peach e Mario.
200px-Galaxyreactor-bowser.jpg

Bowser nella battaglia finale.

Super Mario Galaxy 2

In Super Mario Galaxy 2, secondo gioco in 3D per la console Wii di Mario, Bowser ritorna come boss finale. Compare nel prologo di inizio gioco, dove ha rapito di nuovo Peach come nel prequel. Però, stavolta Bowser ha un nuovo potere: grazie all'energia delle Megastelle, il Koopa è diventato gigante! dopo aver devastato il regno e
Bowser Super Mario Galaxy 2-1-.png

Mega Bowser seduto sul suo trono in Super Mario Galaxy 2

deriso Mario al suo arrivo, Bowser vola via veloce come il vento. L'idraulico lo incontra in diverse galassie, alternato a Bowser Junior esattamente come nel prequel. Le sue battaglie si svolgono su piccoli pianetini rocciosi, dove Bowser attacca con dei mega pugni e intense fiammate. Dopo aver sferrato un po' di pugni fa cadere
Giant Bowser in Super Mario Galaxy 2.jpg

Mega Bowser nel prologo.

dal cielo dei Meteoriti, che vanno rispediti al mittente con uno schianto a terra. Le altre battaglie sono uguali alle precedenti, solo che pian piano il Koopa aquisisce nuovi poteri, come quello di generare onde d'urto viola. La battaglia finale si svolge nello spazio profondo, e Bowser si è ingigantito ancora di più. Per batterlo definitivamente, l'idraulico deve colpirlo cinque volte con un Meteorite, per poi spedirlo in un buco nero. Nei titoli di coda si vede Bowser Piccolo, che può darsi sia un effetto collaterale della sua enormità precedente.


Super Mario 3D Land

In Super Mario 3D Land Bowser torna ad essere l'antagonista principale. Ha creato una devastante tempesta che ha spazzato via tutte la Super Foglie dell'Albero Giracoda. Inoltre, dopo la tempesta, ha rapito la principessa Peach e spedito una cartolina a Mario, con l'immagine del rapimento. Ogni volta che Mario supera un mondo, troverà una sua cartolina ad attenderlo nella sua frontiera. Comunque non ha scatenato una tempesta senza alcun motivo: infatti tutte le Super Foglie gli servono per creare un possente esercito di Nemici Giracoda, creature che possiedono una Coda da Tanooki. Nella seconda cartolina si vede appunto Bowser che dà a ciascuno sgherro una Super Foglia, per poi trasformarlo in un nemico con la coda. Usa inoltre questo trucco delle Super Foglie per ingannare Mario: infatti, in alcuni mondi egli non sfiderà il vero Bowser, bensì un Bowser Giracoda, un nemico giracoda con le sembianze del re dei Koopa. Ma questo non basta per fermare Mario: una volta superati i primi sette mondi, entra finalmente nel suo castello per salvare Peach. La battaglia si svolge sulla solita stradina stretta che caratterizza questo scontri, e Bowser attacca sputando palle di fuoco, creando onde d'urto ed eseguendo delle Codate (non Giracodate). Una volta fatto cadere nella lava, Mario arriva in cima al castello e trova Peach immobile. Appena si avvicina scopre che è in realtà una sagoma di cartone, e arriva Bowser con la vera Peach tra le sue grinfie. Allora Mario si dirige verso il vero castello finale, e combatte la battaglia finale con Bowser. Si svolge all'interno della torre più alta del castello, distrutta da un colpo inflitto dal re dei Koopa, e più che una battaglia è una fuga su per la torre. Bowser attacca sputando enormi palle di fuoco, eseguendo Codate e facendo grandi salti. Una volta premuto il primo bottone Bowser precipita nel vuoto, ma subito dopo ricompare
Super-Mario-3D-Land-Bowser.jpg

Bowser Giracoda, il falso Bowser creato dal re dei Koopa.

all'improvviso dal nulla. Da questo momento Bowser sputa palle di fuoco rosa, e diventa molto più potente. La parte finale del livello è una sorta di folle corsa per sfuggire dal Koopa, e Mario deve evitare dei Blocchi di Mattoni. Alla fine del percorso c'è il pulsante finale, che va premuto. Una volta fatto Bowser guarda giù con aria impaurita, dopodichè il ponte si rompe e fa precipitare il Koopa nella lava sottostante. Durante la caduta, Bowser viene colpito da diverse rocce e alla fine esplode in un fascio di luce. Nei crediti lo si vede per l'ultima volta aggrappato a una Torre Goomba, che cerca di acchiappare Mario, ma subito dopo cade con un tonfo. E' forse questo ad averlo trasformato in Skelobowser, perchè egli compare nei castelli dei mondi speciali. Una volta completato l'ultimo castello, va sfidato per l'ultima volta per sbloccare il vero livello finale.

New Super Mario Bros. 2

Mega Bowser 2.png

La Battaglia finale con Mega Bowser in New Super Mario Bros. 2

Bowser compare in New Super Mario Bros. 2 di nuovo come antagonista principale, ma stranamente non compare nel prologo ma solo alla fine, durante la battaglia finale. Essa si svolge nel suo imponente castello, in una stanza con il solito Ponte e un grosso pulsante rosso in fondo. Sopra di esso è presente la gabbia dove la Principessa è rinchiusa. Non appena Mario raggiunge la stanza, Bowser ruggisce fragorosamente e comincia a sputare fuoco e fiamme dalla bocca, tentando di colpire Mario. A volte, inoltre, lancia dalle mani dei grossi incudini neri, come fanno gli Sledge Bros.. Come sempre, dopo aver attaccato fa un grande balzo che permette a Mario di passare. Non appena l'idraulico schiaccia il pulsante fatidico, il ponte crolla e Bowser precipita nel vuoto, con un grande tonfo. Mario crede sia finita, ma ad un certo punto la gabbia della Principessa sparisce, per colpa dei furbi Bowserotti. Infatti, dopo aver  nacosto la gabbia di Peach, fanno un incantesimo grazie ai loro scettri, e rendono gigantesco Bowser. A questo punto l'idraulico deve saltare su diverse piattaforme che emergono dalla lava per sfuggire all'ira di Bowser. Il suo attacco durante la scalata è quello di colpire le piattaforme su cui sta Mario con dei possenti pue piccole fasi, ognuna su piani diversi, sulla quale a volte Bowser sputa fiamme. Al terzo e ultimo piano si trova un altro interruttore, più grande del primo, e va premuto per far crollare il bestione nel vuoto, tra strazianti ruggiti. Dopo aver salvato la principessa, Mario torna al Castello di Peach e durante i crediti avvistano Bowser stramazzato a terra, dopo che i Bowserotti hanno tentato invano di trasportarlo.


New Super Mario Bros. U

640px-NSMBUBigBowser.png

Mega Bowser durante la battaglia finale di New Super Mario Bros. U.

Bowser compare in New Super Mario Bros. U, ovviamente come boss finale come da tradizione. Insieme ai Bowserotti e a Bowser Junior ha invaso il Castello di Peach, e grazie alle loro Aeronavi lo hanno conquistato con molta facilità. Bowser, per far sì che Mario e co. non gli intralcino i piani, li afferra grazie all'enorme mano meccanica di cui la sua Aeronave è dotata e li scaraventa lontano dal castello indifeso, fino alla Piana delle Ghiande. Dopodichè manda i Bowserottti, Boom Boom, kamek e un Sumo Bro a far guardia ai diversi mondi, per accertarsi che Mario e co. non raggiungano mai più il Castello di Peach, divenuto di sua proprietà. Per sentirsi più a "casa" sua, poi, Bowser ristruttura completamente il castello circondandolo con un lago di lava e riempiendo gli interni con statue e simboli con la sua effige. Per tutto il resto del gioco Bowser non si fa più vivo, almeno fino alla battaglia finale, che si svolge nel cuore del "nuovo" Castello di Bowser. La prima parte della battaglia finale rispetta egregiamente la tradizione della serie: si svolge sul solito e tradizionale ponte sospeso, e alla fine di esso è presente il grande pulsante rosso, pronto per essere colpito da Mario. Viene però aggiunto un 

particolare preso dal primo Super Mario Bros., ovvero la vecchia e dimenticata accetta che nel gioco sopra citato faceva sprofondare Bowser nel lago di lava sottostante. Le meccaniche della battaglia non sono cambiate: Mario, evitando le possenti fiammate sputate dal re dei Koopa, deve oltrepassarlo e premere il pulsante posizionato alla fine del ponte. Questa mossa farà crollare il ponte, insieme a Bowser, che precipiterà nel vuoto tra lamenti e ruggiti. Dopo la battaglia Mario ri reca nei corridoi esterni del castello, alla ricerca della principessa Peach, ignaro di quello che nel frattempo stava succedendo: Bowser Junior e Kamek, sopravvissuti alle precedenti battaglie, si aiutano a vicenda e fanno una potente magia, che si ripercuote sul re dei Koopa precedentemente sconfitto. Dopo aver rinchiuso la principessa nella torre centrale del castello, Bowser si mostra: grazie alla magia di Kamek, è diventato gigantesco e molto più potente di prima. Assistito da Bowser Junior, il re dei Koopa sputa dalla bocca delle enormi palle di fuoco verso Mario, e dopo l'attacco cammina fragorosamente per i corridoi esterni cercando di schiacciare l'idraulico. Tra un attacco e l'altro, Bowser Junior fa la sua parte, cercando di colpire Mario con la sua Junior Clown Car. Per sconfiggere il perfido bruto gigante Mario deve proprio servirsi di questa macchinina volante: dopo aver preso il posto di Bowser Junior con un semplice Salto, deve recarsi sopra la testa di Bowser ed eseguire uno schianto a terra: questa mossa colpirà il re dei Koopa, che si richiuderà nel suo guscio e comincierà a rotolare per tutto il campo di battaglia. Questo procedimento va ripetuto per tre volte, e all'ultimo colpo Bowser precipita giù per il castello, seguito dal suo pargolo. Mario, al settimo cielo, trova finalmente Peach e si godono insieme lo spettacolo seguente: i Bowserotti, sopravvissuti, che tentano pateticamente di fuggire con Bowser Junior al comando e Bowser al seguito. Il peso di quest'ultimo, veramente eccessivo, fa però precipitare l'Aeronave su cui stanno cercando di fuggire, e ci deve pensare Bowser Junior: grazie alla sua Junior Clown Car, porta via con sè i Bowserotti e il padre, stordito e stremato dalla sconfitta.


Super Mario 3D World

Fatina rapita da bowser SM3DW.png

Bowser che rapisce la Princifata.

Nell'introduzione del gioco, da un Tubo Trasparente, esce Princifata che chiede aiuto a Mario, Luigi, Peach e Toad Blu, ma improvvisamente appare Bowser che la intrappola in un barattolo e sparisce all'interno del tubo. Dopo aver visto la scena, i quattro corrono dietro a Bowser nel Tubo. La battaglia Boss del Mondo 1 è un lento inseguimento di Bowser sulla sua automobile mentre lui lancerà palloni da calcio esplosivi e fiamme. Per sconfiggerlo è necessario ricalciare i palloni contro la sua auto, che dopo 9 colpi (o tre con una graffiata) esplode distruggendo la strada e facendo precipitare prima la macchina e poi il Re dei Koopa che dall'esplosione del suo nuovo mezzo di locomozione verrà scagliato fino al mondo 7.

Bowser viene riincontrato alla fine del Mondo Castello, qui la lotta è simile a quella precedente, si differenzia solo per il fatto che il percorso è più insidioso, con fontane di lava, spine e buchi. Dopo aver colpito nuovamente l'auto di Bowser, questa esplode facendo cadere Bowser nella lava. Approfittando di ciò il personaggio salva l'ultima delle sette fate intrappolate da Bowser, ma dopo di ciò il Re dei Koopa riappare e rapisce nuovamente tutte le fate portandole nel Mondo Bowser.

Dopo che Mario, Luigi, Toad Blu e Peach lo raggiungono egli prenderà un Super Campanella e si trasformerà in Meowser,
SM3DW Screen 71 - Bowser Gatto.png

Meowser

in battaglia lo si affronta lungo un gigantesco edificio che Bowser Gatto scala e da cui attacca gli eroi con graffi e colpi di coda, raggiunto un certo punto si posiziona su un Blocco POW e inizia a sputare fuoco, colpendo il Blocco Bowser vola via. Ma torna poco dopo, qui utilizzando la Doppia Ciliegia crea vari suoi cloni che iniziano a scalare e distruggere il palazzo su cui si trovano per cercare di attaccare il giocatore. Arrivati in cima ci si ritrova circondati dai cloni di Meowser, mentre l'originale si trova su un gigantesco Blocco POW. Evitando gli attacchi dei cloni, si deve colpire il Blocco più volte in modo da far sparire le coppie e far volare via Bowser. Il Re dei Koopa fa un'ultima apparizione nei titoli di coda dove, ironia della sorte, è intrappolato in un barattolo simile a quello in cui aveva precedentemente intrappolato le fate.


Serie Paper Mario

Paper Mario

Nemico di Paper Mario
Bowser
Bowser Artwork - Paper Mario.png
PV massimi 50
Attacco 6
Difesa 1
Locazione Castello di Peach
Oggetti
Mosse Ondata magica (4/6 Mario, 3 compagno), Schianto (6/8), Artiglio avvelenato (6/8), Fiammata (8/10), Tempesta di fulmini (12), Recupero (+20/+30), Star Rod (lo rende invincibile e aumenta l'attacco di 2)

Nemico di Paper Mario
Bowser
Bowser Artwork - Paper Mario.png
PV massimi 99
Attacco 8
Difesa 1/2
Locazione Castello di Peach, Power Platform
Oggetti
Mosse Ondata magica (4/6 Mario, 3 compagno), Schianto (6/8), Artiglio avvelenato (6/8), Fiammata (8/10), Tempesta di fulmini (12), Recupero (+20/+30), Star Rod (lo rende invincibile e aumenta l'attacco di 2)

Nemico di Paper Mario
Bowser
Bowser Artwork - Paper Mario.png
PV massimi 99
Attacco 10
Difesa 2
Locazione Castello di Peach, Power Platform
Oggetti
Mosse Ondata magica (4/6 Mario, 3 compagno), Schianto (6/8), Artiglio avvelenato (6/8), Fiammata (8/10), Tempesta di fulmini (12), Recupero (+20/+30), Star Rod (lo rende invincibile e aumenta l'attacco di 2)

In Paper Mario, Bowser svolge il ruolo di antagonista principale. È riuscito a rubare lo Star Rod, un oggetto in grado di realizzare i desideri, dallo Star Haven ed ha intrappolato gli Spiriti Stellari, gli unici in grado di contrastare il potere dello scettro. Dopo aver utilizzato una versione volante del proprio castello per portare in cielo anche quello di Peach, affronta Mario in una lotta da cui, utilizzando il potere dello Star Rod, esce vincitore. Successivamente, si scopre che ha affidato i sette Spiriti Stellari ai suoi scagnozzi più forti in sette zone del regno dei Funghi. Dopo che Mario è riuscito a salvare tutti e sette gli Spiriti Stellari, i due si affrontano nel castello di Peach e, con l'aiuto degli Spiriti Stellari, Mario riesce a vincere una prima lotta. Bowser, allora, fugge all'esterno del castello, fin sulla Power Platform un dispositivo creato da Kameka per incrementare il suo potere. Dopo aver intrappolato sulla Power Platform ed essersi potenziato, Bowser affronta di nuovo l'idraulico e, diventato resistente anche allo Star Beam degli Spiriti Stellari, è sul punto di sconfiggerlo. Tuttavia, grazie alla forza dei desiderio di Peach, Twink si unisce agli Spiriti Stellari e, insieme, riescono ad infrangere la barriera dello Star Rod. A questo punto, Mario è di nuovo in grado di affrontare Bowser, e riesce a sconfiggerlo.

Bowser appare per l'ultima volta nella parata dei titoli di coda, dove viene, per errore, colpito dagli attacchi magici di Kameka e Jr. Troopa. Infuriato, li attacca con una fiammata.


Paper Mario: Il Portale Millenario

Attenzione! L'articolo è ancora in costruzione. Aiutaci inserendo qualche informazione aggiuntiva.
Nemico di Paper Mario: Il Portale Millenario
Bowser
BowPM2.png
PV massimi 30/70
Attacco 3/7
Difesa 1/2
Locazione Stadio di Oolong, Reggia delle Tenebre
Oggetti --
Mosse (Da completare)
Enciclopedia
40           41           42

Bowser appare anche in questo gioco come nemico minore, si incontra soload Oolong dove si combatterà sul ring dell'arena dopo i Fratelli Hermannos come miniboss. Stranamente sia prima che dopo questo scontro bowser si troverà sempre una "scena " indietro rispetto a Mario.

Super Paper Mario

In Super Paper Mario Bowser si allea con Mario e Peach per sconfiggere il Conte Cenere.

Nel prologo del gioco lo si vede nel suo Castello insieme alla Truppa Koopa, con Kamek al suo fianco, mentre sta esultando per il rapimento della Principessa Peach che sta per mettere in atto. All'improvviso la truppa grida "Siamo attaccati!" e Mario e Luigi entrano nel castello, convinti che la Principessa (il cui rapimento è stato loro annunciato da Toad) sia fra le grinfie del re dei Koopa. In realtà Bowser non ha ancora rapito Peach e rimane stupito; all'improvviso compare il misterioso Conte Cenere, con accanto la Principessa peach imprigionata in una strana gabbia d'energia. Il Conte rapisce anche Luigi, Bowser e la Truppa Koopa e lascia Mario per terra privo di sensi. Mentre Mario viene avvicinato da Consilia e portato a Svoltadilà, Bowser si ritrova a Castel Cenere nel bel mezzo di un matrimonio: il suo! Di fronte a lui c'è la sua futura moglie, che è nientemeno che la Principessa Peach, ed entrambi hanno già indosso gli abiti da cerimonia. Il Conte Cenere ha organizzato il matrimonio "tra due che non dovrebbero mai unirsi" per scatenare il potere del Cuore Oscuro; Bowser è felicissimo e dice subito "sì", ma la Principessa non vuole e devono intervenire i poteri ipnotici dell'assistente del Conte, Nastasia, per indurla a pronunciare la fatidica parola. A quel punto il Cuore Oscuro si risveglia e crea il il Vuoto Dimensionale, ma Luigi salta sopra a quest'ultimo e a Bowser: questo gesto scatena una reazione incontollata e, mentre Peach e Luigi si ritrovano dispersi nel Castello del Conte, Bowser finisce a Bittonia, dove costruisce alcuni castelli uguali a quelli di Super Mario Bros..

Fiammata Bowser SPM 1.jpg

La Fiammata di Bowser

Mario e Peach, che è arrivata misteriosamente a Svoltadilà e si è unita a lui, durante la loro avventura per trovare gli otto Cuori Puri, arrivano anch'essi nel mondo pixellato e trovano il re dei Koopa. Dopo averlo affrontato, Mario e Peach lo convincono a unirsi al gruppo per impedire al Conte Cenere di conquistare il mondo al posto suo. Bowser ha attacco doppio rispetto a quello deglia ltri personaggi e sputa fuoco premendo la Pulsantiera + in basso.
Fiammata Bowser SPM 2.jpg
L'avventura prosegue, finché i tre non tornano a Svoltadilà al Regno d'Eztate, che è stato distrutto dal Vuoto: mentre Bowser e gli altri sono a casa del mago Merlocchio per cercare di ripristinare il potere del Cuore Puro pietrificato dal Vuoto, arriva lo sgerro di Cenere Dimensio e fa esplodere i tre Eroi. Mario finisce nel Mondodigiù, ma riesce a salvarsi e a tornare nella città base col Cuore Puro revitalizzato dalla Regina Infernia e col fratello Luigi, che ha ritrovato. Si dirige così nel Mondo 7, che però è di nuovo il Mondodigiù, e inizia a cercare Bowser e Peach: Bowser è rinchiuso nel Livello 7-2 e si lamenta dei mostri che lo attaccano dal nulla (probabilmente i Boo Scuri, molto comuni nel Mondodigiù). Quando Mario e Luigi lo trovano, Bowser pensa che lo abbiano tradito e li sfida, perdendo, così, dopo le dovute spiegazioni si ri-unisce al gruppo. Dopo aver trovato la Principessa Peach nel Mondodisu, gli Eroi finiscono il Mondo, si dirigono a Castel Cenere e combattono contro gli sherri del Conte.

Nel livello 8-1 Pugnazzo sfida Bowser a singolar tenzone (come poi Mimì con Peach e Dimensio con Luigi): il re dei Koopa vince, ma in quel momento il soffitto inizia ad abbassarsi. Pugnazzo inizia a reggerlo da sotto per salvare il suo avversario, ma Bowser lo aiuta per non lasciarlo solo: Mario, Peach e Luigi, da fuori, sentono un tonfo e la porta che dà sulla stanza dove hanno lottato non si apre più. Sembra la fine di Bowser, ma gli Eroi non hanno tempo di piangerlo e proseguono l'avventura. Nell'ultimo livello, però, Bowser arriva in soccorso di Mario assieme a Luigi e Peach, raccontando di essere caduto in un buco del pavimento assieme a Pugnazzo prima che il soffitto li schiacciasse. Così i quattro Eroi, nuovamente uniti, sconfiggono prima il Conte e poi Super Dimensio (il boss finale formato da Dimensio, Luigi col Germoglio Floro dei Floro Sapiens che permette di controllare la mente e il Cuore Oscuro che distruggeva i mondi), salvando tutti i mondi.

Paper Mario: Sticker Star

640px-BowserSticker.png

Bowser in Paper Mario Sticker Star mentre sputa fuoco.

Bowser fa un'ultima apparizione in Paper Mario Sticker Star, nuovamente come boss finale come accadeva in Paper Mario. Debutta, all'interno del gioco, nel filmato del prologo, dove cerca di rubare la Cometa Sticker ma la manda in mille pezzi. Dopo l'esplosione, uno degli Sticker Reali in cui la cometa si è separata gli cade in testa, dandogli strani e nuovi poteri. Mario cerca di fermarlo, ma viene sconfitto dal Re dei Koopa che rapisce la Principessa Peach. Giunto al Castello di Bowser dopo aver sconfitto Kamek, Bowser piomba davanti a Mario e comincia la battaglia. Bowser chiama a se un Martelkoopa, un Koopa Paratroopa e una Punginella. Dopo che questi vengono sconfitti, Bowser si cura e scappa su un'altra sezione del ponte. In questa sezione ci sono dei Fiammetti che saltano fuori dalla lava e Bowser viene protetto da un Womp vulnerabile alle forbici. Dopo aver sconfitto il Womp, Bowser si cura e fugge in una stanza in cui si trova Peach. Bowser attacca saltando addosso a Mario, chiudendosi in una guscio oppure sputando fuoco. Dopo essere stato sconfitto cade nel vuoto ma col potere dello Sticker Reale diventa un gigantesco mostro di cartone. In questa forma attacca colpendo Mario due o più volte con le braccia. Poichè Bowser non può ricevere più di un danno, Corinne si sacrifica e Mario la utilizza come attacco, e si trasforma in una forma splendente di se stesso. Grazie al potere di Corinne, Mario riesce a sconfiggere Bowser, salvare la Principessa e a riformare la Cometa Sticker. Bowser tenta di rubare di nuovo il potere della Cometa, ma Corinne, tornata in vita grazie al desiderio di Mario, lo rimprovera.

Serie Mario & Luigi

Mario & Luigi: Superstar Saga

Nemico di Superstar Saga
BowserSS.gif
Bowser
Locazione/i Castello di Peach
PV 8
Difesa
Velocità
Esperienza 0
Monete 0
Strumento Nessuno

In questo primo episodio della serie di Mario & Luigi Bowser è il primissimo nemico che si sfida. Dopo la sconfitta, si allea con Mario e Luigi per recuperare la voce di Peach rubata dalla Strega Ghignarda. Sul suo veicolo, il Tartaplano, viene attaccato da Sogghigno. Dopo una serie di strane avventure, tra cui il reclutemento di Champo, che lo chiama Recluta, dopo aver perso la memoria Bowser viene posseduto dalla Strega Ghignarda trasformandosi in Ghigno Bowser. Sapendo che Mario e Luigi sono un pericolo, incarica i Bowserotti di fermarli. Nella battaglia finale egli risucchia i fratelli, che così hanno la possibilità di sconfiggere lo Spirito della Strega Ghignarda che lo possiede. Una volta sconfitto, ritorna normale e sputa i due fratelli. Lo si vede inoltre alla fine del gioco e nei crediti, dentro ad un pacchetto donato alla principessa Peach. Quando l'aereo di Mario e della principessa passa sopra al castello di Bowser, rilasciano il pacchetto con dentro il Koopa e tornano a casa. Sembra inoltre che egli si sia preso un bel raffreddore, dopo la precedente caduta in mare.

Mario & Luigi: Fratelli nel Tempo

Nemico di Fratelli nel Tempo
BowserFNT.gif
Bowser
Locazione/i Caverne Twomp
HP.png PV 1000
POW.png ATT 135
DEF.png DIF 85
SPD.png VEL 30
ESP.png ESP 700
MonetaFNT.png Monete 300
Simili Baby Bowser, Shrowser

Bowser appare anche nel secondo episodio della serie. Fa la sua comparsa a circa metà del gioco, al castello di Peach, mentre sta cercando di rapire la principessa. Purtroppo non sa che quella è la principessa Shroob travestita, e rapisce la persona sbagliata. A causa di un maldestro schianto a terra, Bowser e la principessa precipitano dentro una Breccia Temporale che conduce direttamente al Vulcano Twomp. Una volta sconfitta Miss Twomp e fatto amicizia con il Twomp marito, i fratelli scendono nel vulcano alla ricerca di Bowser e la principessa. Nel frattempo, Bowser è finito in fondo al cratere e sta progettando di costruire un castello lì per le vacanze. Ma intanto arriva Baby Bowser, e anche lui pensa di costruire un castello lì. Dopo una lite e una serie di insulti sul proprio carattere fanno amicizia e combattono Mario, luigi e i baby. Bowser attacca sputando palle di fuoco, eseguendo schianti a terra e facendo cadere dei Twack dall'alto. Ogni tanto, quando è a corto di PV, Baby Bowser gli dà un Super Fungo per ricaricarlo. Quando viene sconfitto, i fratelli possono lottare con baby Bowser. Una volta battuti entrambi, un getto di lava gli catapulta in cielo, e Bowser raccomanda a sè stesso da piccolo di cercare di diventare sempre più grande e cattivo. Dopo il volo, egli precipita nel castello di Peach, nella sala del trono, ma Bowser viene scoperto soltanto alla fine del gioco, quando la principessa Shroob vecchia lo possiede. Una volta sconfitto Shrowser, si accascia a terra.

Mario & Luigi: Viaggio al Centro di Bowser

Nemico di Viaggio al Centro di Bowser
Bowser VCB.gif
Bowser
Locazione/i Castello della Principessa Peach, Fungopoli
PV.png PV Prima Lotta: 25
Seconda Lotta: 1.215
ATT.png ATT 60
DIF.png DIF 47
VEL.png VEL 32
ESP 1.000
Moneta bis.png Monete 5.000
Simili Bowser Oscuro, Bowser +

Bowser compare nella serie anche in questo gioco. Invece che antagonista principale, diventa un prezioso alleato e personaggio giocabile nella storia, alternatamente a Mario e Luigi. Fa la sua prima comparsa nel prologo, e come sempre tenta di rapire la principessa con la scusa di voler partecipare a un'assemblea. Viene naturalmente sconfitto da Mario, e Peach lo scaraventa nella Foresta Selvafosca. Una volta ripreso, il grande Koopa cerca di uscire dalla foresta ma viene intercettato da Sogghigno, sotto le spoglie di un innocente mendicante, che gli dà un Fungo Risucchio. Ma appena lo mette in bocca, Bowser diventa un buco nero semovente e comincia a d aspirare tutto ciò che lo circonda.Una volta tornato al castello di Peach inghiotte tutti i presenti e sviene. Una volta uscito da una caverna misteriosa, incontra di nuovo Sogghigno che gli parla di un piano malvagio, e della sua conquista del castello di Bowser. Infuriato, il koopa si dirige al suo castello e sconfigge Grugnosauro, il tirapiedi di Sogghigno. Purtroppo Sogghigno incarica tre Boo di far ingrassare il Koopa, e egli ci casca. Diventato grosso come un pallone urla a Dorastella, intrappolata nel suo corpo con il nome di Cosma, di aiutarlo e di farlo dimagrire. Nel corso dell'avventura Bowser impara una gran quantità di mosse: il Pugno, il Super Pugno, la Fiammata, il Guscioschianto e la Sferarmata. Esse sono molto utili per superare i livelli di gioco. Dopo una serie di avventure, tra cui l'imprigionamento da parte di Tipo Tizio, Paracaio e Goombronio e il ritrovamento dei suoi sgherri perduti, Bowser finisce nel castello di Peach conquistato da Sogghigno. Grazie alla sua nuova mossa Sferarmata, fa irruzione nel castello e sconfigge Grugnosauro delle Nevi, cioè Grugnosauro potenziato. Proprio dopo la battaglia la Stella Oscura si risveglia, e entra nel suo corpo per assorbire il suo DNA. Mario e Luigi la raggiungono e la sconfiggono, ma è troppo tardi. Ella ha già aquisito tutto il DNA necessario per diventare Bowser Oscuro, una versione più potente e oscura di Bowser. Bowser, infuriato per il suo clonaggio, combatte contro Bowser Oscuro nella battaglia finale e lo sconfigge. Dopo che Mario, Luigi e gli altri escono fuori dal suo corpo per colpa di un'esplosione, Bowser si arrabbia con i fratelli e lotta contro di loro, ma viene sconfitto. Dopo i titoli di coda riceve una torta da parte della principessa.

Bowser +
Nemico di Viaggio al Centro di Bowser
Bowser VCB.gif
Bowser +
Locazione/i Salone delle Sfide
PV.png PV 7155
ATT.png ATT 316
DIF.png DIF 194
VEL.png VEL 144
ESP 0
Moneta bis.png Monete 25000
Simili Bowser

Come ultimo boss della Classe 7 del salone delle sfide in Mario & Luigi: Viaggio al centro di Bowser, appare Bowser +, una forma potenziata di Bowser, con statistiche decisamente più alte rispetto a quelle del Re dei Koopa. Questo boss ha molti attacchi ed è assai difficile da battere.

Le sue mosse sono:

  • Pugno: Simile all'attacco di Bowser, colpisce dando un pugno, che va schivato in tempo col Salto e nel caso a Bowser+ esca del fumo dal naso, inciamperà prima di colpire e perciò non bisogna muoversi per evitarlo.
  • Fiammata: È una copia della fiammata usata da Bowser quando è giocabile, l'unico modo per evitarla e far aggrappare entrambi i fratelli Mario a Dorastella prima che Bowser + la usi, nel caso non venga schivata ci sono molte probabilità di finire K.O.
  • Unità Goomba: Bowser + utilizza l'attacco Unità Goomba, i Goomba vanno prima evitati col Salto quando corrono contro i Fratelli Mario, poi dopo bisogna colpire col Martello i Goomba colpiti dalle Palle di Fuoco di Bowser + che cadono dall'alto.
  • Unità Tipo Timido: Bowser + esegue l'attacco Unità Tipo Timido, e bisogna respingerlo col Martello quando rotola contro uno dei Fratelli.
  • Sferarmata di Fuoco: Bowser sparerà delle semplici palle di fuoco contro i fratelli. Le palle da sole non fanno molto danno, ma sono molto numerose. I fratelli devono pararle con il Martello. Dopo di questo Bowser+ si raggomitolerà in una palla e si dirigerà verso la parte alta dello schermo. Lì una tempesta di palle di fuoco inizierà a colpire i fratelli, che devono martellare via le palle che vanno direttamente verso di loro. L'ultima parte dell'attacco è la più difficile da evitare. Bowser, raggomitolato, tenterà di schiantarsi contro uno dei fratelli. Non appena il primo fratello lo colpisce, lui andrà verso l'altro fratello, che deve evitarlo.
  • Mega Bowser +: Bowser + lancia diverse palle di fuoco poi dopo averle schivate col salto, diventa gigante e inizia a inseguire i fratelli e dopo aver superato un percorso pieno di fiamme a fungere d'ostacolo e arrivati alla fine saltano su dei Trampolini che li riportano al punto di partenza e Bowser + torna normale.
  • Risucchio: Bowser + dopo che i fratelli eseguono un attacco speciale lo risucchia impedendone l'utilizzo, lo sputa dopo un determinato numero di turni.

Mario & Luigi: Dream Team Bros.

Bowser M&L4.png

Bowser in Mario & Luigi: Dream Team Bros.

In questo gioco Bowser è il nemico principale insieme a Inkubak. Appare per la prima volta a Buonparco dove segue Mario nell'Abisso del Mondo Onirico, per trovare e rapire Peach prima dell'idraulico. Qui si allea con Inkubak il quale lo aiuta a sconfiggere i Fratelli Mario, ma egli dice di aspettare per rapire Peach e lasciarla per il momento con Mario. In seguito i due prendono la Pietra Onirica e la usano per creare il Neo-Castello di Bowser. Verso la fine del gioco Bowser tradisce Inkubak e ruba la Pietra Onirica. Dopo aver sconfitto Inkubak lo si incontra sulla cima del Neo-Castello di Bowser. Qui dopo che Dorastella e Peach distruggono la Pietra Onirica, ne risucchia i pezzi trasformandosi in Oniribowser.

Serie Yoshi

Yoshi's Island DS

469px-Yoshibowser.png

Un artwork di Bowser in Yoshi's Island DS.

In Yoshi's Island DS, Bowser torna come antagonista principale, sostituendo Baby Bowser del precedente episodio. In questo gioco, Bowser viaggia fino al passato tentando di catturare tutti i Baby del gioco, che si dice posseggano l'energia necessaria per dominare l'intero universo. Il re dei Koopa si trova proprio alla fine del suo castello, ma nel passato, quindi di proprietà di Baby Bowser. Infatti, è dopo aver battuto quest'ultimo che diventa possibile sfidare Bowser, per fermare il suo malefico piano. La prima battaglia è abbastanza semplice: si devono evitare i poderosi salti del Koopa e le sue fiammate, e lo si deve colpire con delle comuni Uova per arrecargli danno. Dopo la sua sconfitta interviene Kamek, come nel prequel, e fa diventare Bowser gigantesco. La sua trasformazione fa crollare in mille pezzi il castello, e diventa così gigantesco che deve combattere al di fuori della struttura. All' inizio Bowser sembra invincibile, ma basta raccogliere delle Uova Giganti ai lati del campo per cambiare idea. Per colpire il Koopa Troopa, bisogna lanciargli queste nuove armi addosso, in modo da arrecargli danno. Durante la battaglia, però, si devono evitare i detriti del castello e le enormi fiammate che Bowser sputa dalla bocca. Dopo averlo colpito per parecchie volte con queste Uova Giganti, Bowser torna piccolo come prima e viene sconfitto definitivamente. Grazie agli Yoshi, la Terra dei Dinosauri è finalmente libera dal tiranno.

Yoshi's New Island

Bowser appare d'improvviso come improvviso Boss Finale. Dopo essere stato battuto da Yoshi, sprofonderà nella lava.

Apparizioni in altri media

Film

Bowser in ogni film è sempre l'antagonista:

  • Super Mario Bros. (film): Qui si chiama Koopa ed è il tiranno della dimensione. Ha deposto il re e l'ha trasformato in un fungo e gli abitanti in Goomba si è evoluto dal T-Rex, intende fondere il Mondo Reale con Dinohattan. C'è però un altro Bowser: il sovrano deposto da Koopa e de-evoluto in fungo e padre di Daisy.
  • La Grande Missione per salvare la Principessa Peach: Essendo un film giapponese Bowser si chiama Koopa e vuole sposare Peach anche se lei non vuole. Il film ha copiato in tutto per tutto il videogioco quindi l'altezza di Bowser è più o meno simile a quella di Mega Bowser. Ha il potere di trasformarsi in ciò che vuole.
  • Super Mario Momotarō: In compagnia dei Bowserotti fa la parte dell'orco di questa "parodia" di Momotaro.

Galleria

Vedi Bowser/Galleria.

Curiosità

  • Bowser assomiglia molto al Tarasque, un drago delle leggende Francesi.
  • È il protagonista di una serie televisiva dal titolo King Koopa's Kool Kartoons in cui è interpretato da Patrick Pinney.
  • BowserinRalphSpaccatutto.gif

    Bowser in Ralph Spaccatutto.

Il personaggio fa una apparizione nel film Ralph Spaccatutto, pellicola animata prodotta dalla Disney.

In altre lingue

Lingua Nome
Italiano Bowser
Giapponese クッパ

Kuppa

Inglese Bowser
Cinese 庫巴

Kùbā

Francese Bowser
Tedesco Bowser
Coreano 쿠파

Kupa

Russo Боузер
Spagnolo Bowser
Portoghese Bowser


Voci correlate

Template:Super Mario Bros.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso